adidas brazuca Final Rio

L’ansia cresce. Mancano poche ore alla finale dei Mondiali di calcio brasiliani e mentre la Nazionale verde-oro raccoglie i cocci della disfatta contro la Germania, il resto del mondo inizia a chiedersi chi siederà sul gradino più alto del podio. Messi o Müller? Di Maria o Schweinsteiger? In attesa che il campo ci dica quale è la formazione più forte, un altro team ha già vinto i propri Mondiali: adidas. L’azienda tedesca è lo sponsor tecnico delle due squadre che si contenderanno la coppa sull’erba del Maracanà: sia la Germania che l’Argentina, infatti, indossano i capi prodotti e commercializzati dal brand con le tre strisce. Nel frattempo adidas ha presentato il pallone della “finalissima” e, data l’importanza dell’evento, il risultato non poteva che essere maestoso. Il brazuca Final Rio è l’evoluzione del medesimo pallone lanciato lo scorso Dicembre. La nuova colorway è ispirata alle tonalità che decorano la Coppa del Mondo, mentre i materiali scelti rappresentano il massimo in fatto di ritrovati tecnologici. Il sistema che compone la camera d’aria è lo stesso utilizzato per i precedenti “Tango 12” e “Cafusa”, utilizzati rispettivamente a Euro 2012 e Fifa Confederations Cup 2013. La principale innovazione del brazuca Final Rio è data da sei diversi pannelli simmetrici e dalla nuova superficie che migliora il grip, il controllo, la stabilità e l’aerodinamicità in campo. Inoltre grazie all’incisione laser, sulla parte frontale della palla verranno incisi i nomi delle finaliste, la data e il luogo dell’incontro. Vi ricordiamo che brazuca è anche il primo pallone da calcio ad avere un proprio account Twitter (@brazuca) con oltre 3 milioni di follower. A questo punto non resta che tornare a contare le ore che ci separano dalla partita più importante degli ultimi quattro anni. Che lo spettacolo abbia inizio. E vinca il migliore.

OMB_B_FINALE_1x1_PR_01

OMB_B_FINALE_1x1_PR_02

OMB_BTS_FINALE_2x1_PR_02

OMB_BTS_FINALE_2x1_PR_03