adidas Messi15 – Suggestione albiceleste

Se dobbiamo scegliere un giocatore simbolo del 2015, non si può non optare per Leo Messi. Ancora una volta è stato protagonista di una stagione straordinaria che, dopo il triplete con il Barça, lo vedrà molto probabilmente anche vincitore del suo quinto pallone d’oro. Indipendentemente dai gusti personali, ci troviamo di fronte ad uno dei più grandi talenti di sempre e probabilmente al giocatore più rappresentativo di questa generazione. Nonostante quanto detto finora, c’è qualcosa che gli manca, una vittoria con la sua nazionale, un trofeo che ha solo sfiorato agli ultimi mondiali e che lo inserirebbe unanimemente in modo definitivo nel pantheon degli dei del calcio.

Questo è il tema delle adidas Messi15, lo scarpino realizzato per il giocatore argentino, disegnato e costruito proprio con l’ausilio del campione di Rosario. La colorazione richiama la banidera albiceleste, tomaia bianca, particolari azzurri e tacchetti gialli come il sole che campeggia al centro del vessillo argentino. Oltre alla banidera, Messi ha voluto onorare uno stile di gioco molto caro ai talenti argentini denominato “Gambeta” che consiste nel mantenere la palla vicinissima al piede toccandola molte volte favorendo così la riuscita dei dribbling, specialità in cui Leo eccelle (citofonare Jerome Boateng).

Messi15 - 01 Messi15 - 02 Messi15 - 03

Tomaia messiTOUCH per il massimo comfort e precisione del tocco, messiFRAME per assicurare stabilità e calzata sicura, messiPRINT con i nuovi tacchetti rotondi e messiGAMBETRAX con la nuova configurazione dinamica dei tacchetti completano il quadro del nuovo scarpino signature di Leo Messi.

Per vedere esordire questa scarpa dovrete aspettare solo poche ore: oggi, alle 20.45, appuntamento all’Olimpico per Roma-Barcellona.