Air Jordan VIII Retro “Suns”

Venti anni fa, precisamente il 20 Giugno del 1993, i Chicago Bulls guidati da His Airness Michael Jordan ottenevano il loro terzo titolo consecutivo contro i Phoenix Suns di Sir Charles Barkley. I fortissimi campioni della Western Conference venivano fermati per 4-2 dai Bulls, MJ si confermava MVP per il terzo anno consecutivo e poi, il fulmine a ciel sereno. Dopo aver “vinto tutto quello che si poteva vincere”, privo di motivazioni nel mondo del Basket, Michael decide di intraprendere la passione del padre da poco scomparso e passare al baseball. Il basket perdeva, per fortuna solo temporaneamente, il suo uomo simbolo. Tutti gli appassionati ricorderanno per sempre quel 1993, quel match all’America West Arena, e quella conferenza stampa del 6 Ottobre successivo. Jordan Brand in primis non dimentica, rilasciando un tributo ai Suns, fortissimi ma non abbastanza.

Parliamo della Jordan VIII Suns nella colorblock Black/Bright Citrus-Cool Grey-Deep Royal, la nuova colorazione proposta da Jordan. E’ stata scelta la VIII poiché MJ indossava proprio queste J contro i Suns, nella colorazione Playoff. Analogie tra le due 8 sono sicuramente la tonalità scura e lo stile sobrio che caratterizza le VIII. Nubuck nero per la parte anteriore, Cool Grey per quella posteriore, cavigliera e midsole. A contrasto nella parte esterna ed interna della scarpa troviamo il blu-arancio distribuito sulla superficie a mò di pennellate, per un risultato molto simile alla cugina “Aqua”. Proprio per il blu ed arancio che caratterizza questa versione, da molti è chiamata “Knicks”. In effetti il rapper Diddy, se ricordate, nel Game 2 tra Knicks e Celtics al MSG era stato scattato a bordo campo con questa CW. Se chiedete a Puff sicuramente le chiamerà Knicks, nessun dubbio.

Qualche nuova colorazione di Jordan VIII era necessaria, l’attesa e quasi finita poiché le Suns (Knicks, Bright/Citrus o come preferite voi) usciranno nel mondo questo Sabato 18 Maggio. Stay tuned and kill for kicks!

Photo Credits: Yamaotoko