All-Star Kicks: instant classics

L’NBA All-Star Game è da ormai molti anni una delle principali occasioni che i brand hanno per mettere “in vetrina” i principali modelli presenti in collezione, spesso creando edizioni speciali legate al tema del weekend.  

Spesso queste versioni speciali vengono indossate una sola volta, ma la visibilità ed i momenti memorabili della gara delle stelle contribuiscono a renderle degli “instant classics”, pezzi da collezione ricercati anche a distanza di anni. Per celebrare l’NBA All-Star Weekend appena concluso, ho selezionato 10 modelli indossati negli ultimi 10 anni che finiremo per ricordare ancora a lungo.


Zoom Kobe 6

10 – Nike Zoom Kobe 6 “All-Star” – Kobe Bryant – NBA All-Star Game 2011 Los Angeles
Questa Zoom Kobe 6 fu indossata da Kobe nell’ ASG di casa nel 2011 in cui vinse il premio di MVP, faceva parte di un pack dedicato alla città di Los Angeles che comprendeva altre tre colorazioni: la East LA, la Hollywood/3D e la Sunset, nettamente la più bella delle quattro. Complice la comodità e l’ottimo design del modello, la Kobe 6 è una delle preferite dai fedeli della signature line e fu un sold out prevedibile.

Hyperrev complete

9 – Nike Zoom Hyperrev “Gumbo Kyrie Irving PE” – Kyrie Irving – NBA All-Star Game 2014 New Orleans
Questa versione della Hyperrev indossata da Kyrie Irving (MVP della partita) faceva parte della serie “Gumbo League” prodotta da Nike per l’All-Star Weekend del 2014 ospitato a New Orleans, ispirandosi all’aura magica che circonda la città della Louisiana, tra voodoo ed esoterismo. Completamente glow in the dark, questa Hyperrev non finì mai sugli scaffali, ma il paio indossato da Uncle Drew fu messo all’asta dalla Panini subito dopo la partita delle stelle.

Air Jordan XX8 complete

8 –  Air Jordan XX8 “Blue Camo” e “Red Camo” – Russell Westbrook – NBA All-Star Game 2013 Houston
Poche settimane dopo aver indossato la controversa e attesissima XX8 al suo debutto durante una trasferta a Brooklyn, Russell Westbrook decise di indossare non una ma ben tre diverse colorazioni del modello durante l’All-Star Game: la “green camo”, più in linea con il tema alieno imposto da Nike battezzato “Area 72” a tributo di una fortunatissima pubblicità di inizio 2000 in cui i protagonisti erano i Roswell Rayguns, e successivamente la “Blue Camo” e la “Red Camo” contemporaneamente, imitando Tracy McGrady che nel 2004 indossò le sue Adidas TMac 3 ugualmente mismatchate.

Air Jordan XII complete

7 – Air Jordan XII “French Blue” – John Wall – NBA All-Star Game 2016 Toronto
In questo suo periodo di free agency John Wall sta facendo girare molte teste con le sue scelte riguardo le sneakers. Lo scorso week-end, per esempio, ha deciso di indossare sul parquet di Toronto l’attesissima retro 2016 della Air Jordan XII “French Blue”, oltre dieci anni dopo l’ultima AJ retro indossata in una partita delle stelle. 

Air Jordan XX3 complete

6 – Air Jordan XX3 “All-Star ’08 PE” – Chris Paul – NBA All-Star Game 2008 New Orleans
Prodotta in due colorazioni PE per Est e Ovest, la Air Jordan XX3 è tra le protagoniste dell’All Star Game ’08. Infatti era ai piedi di ben quattro giocatori: Joe Johnson e Ray Allen per l’Est, Carmelo Anthony e l’astro nascente Chris Paul, che avrebbe avuto modo di confermare le sue doti negli anni successivi.

Zoom Kobe 11 complete

5 – Nike iD Zoom Kobe 11 “Toronto All-Star – DeMar Derozan – NBA All Star Game 2016 Toronto
Negli ultimi anni DeMar Derozan si è dimostrato uno degli endorser più continui della signature line di Kobe Bryant, indossando molte colorazioni lanciate anche durante i due lunghi periodi di infortunio della star dei Lakers. Il “padrone di casa” non si è quindi fatto sfuggire l’occasione di tributare un saluto a Kobe, giunto al suo ultimo All-Star Game da giocatore, indossando una coloratissima versione iD dell’ultimo modello prodotto da Nike per il 24, la Kobe 11.

zoom kobe 4 complete

4 – Nike Zoom Kobe 4 “All-Star” – Kobe Bryant – NBA All-Star Game 2009 Phoenix
Dopo aver giocato soltanto pochi minuti nella precedente gara delle stelle, Kobe Bryant torna protagonista nell’edizione 2009 ospitata a Phoenix, indossando il suo primo modello low top, la Zoom Kobe 4.
In quella partita Kobe condividerà il premio di MVP con il nemico-amico Shaquille O’Neal, un buon antipasto in vista del titolo NBA che avrebbe conquistato qualche mese più tardi.

KD 4 Galaxy complete

3 – Nike KD 4 AS “Galaxy” – Kevin Durant – NBA All-Star Game 2012 Orlando
Per l’edizione 2012 dell’All Star Weekend, Nike si ispirò alla vicina base di Cape Canaveral per la fortunata collezione “Galaxy” che comprendeva anche queste Nike KD4. Il modello fu indossato appunto da Kevin Durant nella partita delle stelle di cui fu incoronato MVP, finendo per diventare anche una delle colorazioni di maggior successo della KD4.

Lebron 4 complete

2 – Nike Zoom Lebron 4 “All-Star” – LeBron James – NBA All-Star Game 2007 Las Vegas
Probabilmente il modello più sottovalutato della signature line di LBJ, la Zoom Lebron 4 è una scarpa che integra elementi ereditati da Foamposite, Huarache e Free Run. Durante l’All-Star Game 2007 LeBron indossò una colorazione speciale della celebre Zoom Lebron IV “Graffiti”.

Air Foamposite One Galaxy complete

1 – Nike Air Foamposite One “Galaxy” – Rajon Rondo – NBA All-Star Game 2012 Orlando
Più che di “instant classic” qui si potrebbe parlare di “instant madness”. La Foamposite One “Galaxy” è uno degli episodi di hype più assurdi, con persone pronte ad offrire cifre esorbitanti, trade assurde e addirittura macchine, per una scarpa non ancora uscita. Vedere Rajon Rondo non curante del valore della scarpa correre su e giù per il parquet di Orlando fece risentire non pochi “collezionisti”.