Atmos Nike & Air Jordan pack

Sembra passato pochissimo tempo eppure lo scorso anno in questi giorni ci trovavamo tutti ad esercitare il diritto democratico per eccellenza in un campo che,a volte, di democratico ha ben poco: era il mese del “Vote Back” e noi sneakerhead di tutto il mondo stavamo votando la Nike Air Max più bella per poterla vedere di nuovo sul mercato. 
Il popolo si è espresso: Atmos x Air Max 1. 
Se pensate che provare a coppare la sneaker democraticamente eletta possa essere molto più complicato del previsto potrete ricredervi fra qualche riga.

Snkrbx Atmos Air Max 1 Jordan III Pack (1)

Quello che avete appena visto è probabilmente classificabile come “release dell’anno” fino ad ora: un pack da $400 con una Nike Air Max 1 e una Air Jordan III. La prima vedrà la luce anche in solitaria ma qui c’è un dettaglio non del tutto trascurabile: sotto la suola e nella soletta interna sinistra campeggia il Jumpman, logo che unisce ancor di più le due sneaker usando come ponte il genio di Thinker Hatfield, ideatore di entrambe.

Snkrbx Atmos Air Max 1 Jordan III Pack (2)

Snkrbx Atmos Air Max 1 Jordan III Pack (4)

La Air Jordan III porta il Nike Air sul tallone e prende ispirazione dalla Atmos x Air Max 1 “Safari” del 2003 e dalla sua recente versione retro. Il classico Elephant Print viene sostituito con il Safari Print, suede nero con midsole e collare off-white, ha dei dettagli in arancione e la suola icy proprio come le AM1 “Safari” del 2016.

Snkrbx Atmos Air Max 1 Jordan III Pack (3)

Snkrbx Atmos Air Max 1 Jordan III Pack (6)

Il box usato per l’occasione non passa inosservato, ha i due loghi sui lati e la parte superiore riporta le iconiche grafiche “Safari” e “Elephant” che hanno reso immortale tutto ciò che è racchiuso in un pack che esce oggi e che non ci dimenticheremo molto facilmente.