Brandblack, novità all’orizzonte!

Con un certo orgoglio ci vantiamo di essere stati i primi in Italia a parlare di Brandblack ai suoi esordi.
Sta per iniziare il secondo anno dell’avventura del neonato brand losangelino e, visto il successo dell’esordio, la gamma dei modelli si amplia.
Abbiamo aspettato a parlarvene fino ad ora per vedere se le prime immagini dei test sarebbero state confermate con quelle ufficiali, ed ora, con le foto prese direttamente dal profilo Instagram dell’azienda, andiamo a proporvi in esame tre delle sneaker che rappresentano la copertura del settore Basketball.
Due nuovi modelli e la seconda edizione della Signature Line dell’uomo immagine di BBLA, Jamal Crawford.
Partiamo proprio dalla nuova scarpa che vedremo ai piedi del numero 11 losangelino, sponda Clippers, probabilmente con l’inizio del nuovo anno.

brandblack J.Crossover II 01

brandblack J.Crossover II 02

brandblack J.Crossover II 04

brandblack J.Crossover II 03

brandblack J.Crossover II 05

Salta immediatamente all’occhio l’uso di nuovi materiali per il secondo capitolo della SL di J. Crossover, come ad esempio quello che in Nike viene chiamato Flyknit. Materiale ormai stra-utilizzato per la sua leggerezza e resistenza, lo vediamo ricoprire la tomaia della scarpa in particolare per quello che riguarda la parte anteriore. Per la parte posteriore e per il collo della stessa viene utilizzato lo stesso materiale che la ricopriva nella sua prima edizione, un materiale che permette diverse lavorazioni; Brandblack usa molto il disegno a cuspide che, sempre per rimanere in tema di materiali “Nike”, potremmo definire un Posite.
Diverse le cw già fotografate, anche se ancora non abbiamo quelle ufficiali per quello che riguarda la divisa Home e Away della squadra di Crawford.

Altro modello su quale BBLA sembra puntare molto è la Force Vector 1 Mid.

brandblack force vector1 01

brandblack force vector1 03

brandblack force vector1 04

È la pelle a farla da padrona in questo modello, con un motivo a triangoli che ben si abbina al nome della scarpa. Taglio medio e un inserto metallico nella midsole all’altezza del tallone ne personalizzano ancora di più la linea. I passalacci interni alla tomaia danno una linea essenziale e pulita.

Terzo modello preso in esame è quello denominato The Phantom.

brandblack the Phantom 01

brandblack the Phantom 02

Questo è dei tre il modello più semplice, dalla linea pulita che viene personalizzato dalle strisce laterali che ricordano molto da vicino le Air Jordan X.
Presentate, per il momento, in tre colorazioni (quella bianca e le due metallizzate) sembrano prestarsi anche ad un uso modaiolo magari in abbinamento con lo streetwear presentato da Brandblack.

Ancora per nessuno dei modelli c’è una release date nè tantomeno un prezzo di vendita al pubblico, ma l’Hype intorno al brand sembra crescere come il numero di contatti sui profili nei social network dell’azienda losangelina.

Photo Credits: Brandblack