Colpaccio di adidas. Wiggins firma!

Una delle cose principali del post Draft è la lotta tra i brand per accaparrarsi i talenti delle giovani promesse NBA.
Da più parti presentato come il nuovo LeBron James, Andrew Wiggins è arrivato nel mondo del basket professionistico mettendosi in luce con i Kansas Jayhawks nella NCAA.
Canadese di Toronto, Wiggins si è reso eleggibile per il Draft il 31 Marzo 2014, e subito si è scatenata la lotta. Molte squadre hanno “tankato” per arrivare al giovane canadese, ma alla fine sono stati i Cleveland Cavaliers ad avere la possibilità di prenderlo come prima scelta.
AW è il secondo canadese (primo assoluto è il signor T-Mac, e se non sapete di chi stiamo parlando smettete di seguirci!) ad essere preso alla prima scelta in NBA. Figlio di due ex professionisti dello sport (papà Mitchell, ex giocatore che iniziò la sua carriera nei Bulls, e mamma Marita Payne, ex sprinter che detiene ancora il record Canadese sui 200 e 400 mt) è un classe ’95 molto competitivo, del resto il gene è ben radicato in famiglia.
Cresciuto col mito di Vince Carter, Andrew è pronto ad entrare e cambiare la NBA.

Nonostante la prima foto ufficiale con la maglia dei Cleveland Cavaliers lo abbia immortalato (così come tutte le sue prime apparizioni) con le Air Jordan VIII ai piedi…

Andrew Wiggins Air Jordan VIII

USA TODAY riporta la notizia del raggiunto accordo tra il giocatore canadese e il brand del trifoglio.
Wiggins si unirebbe così alla popolosa famiglia di giovani talenti del marchio alemanno, come Dante Exum, la quinta scelta di questo Draft accasatosi con i Jazz.
Sembra proprio che il 2014 debba essere un anno importante per adidas, tra collaborazioni di artisti del calibro di Kanye West e Pharrell, e nuovi contratti con star dello sport emergenti il brand tedesco è pronto per dare del filo da torcere alla concorrenza.

andrew-wiggins-kanye-west-570x560

Con cifre da capogiro (si parla di 180 milioni di dollari) ma ancora da ufficializzare, adidas mette in squadra uno dei probabili protagonisti della futura stagione NBA.
Il brand delle Three Stripes ha già diversi giocatori nel team, e per il momento anche tre Signature Line, una dedicata a Derrick Rose, una per Dwight “Superman” Howard e quella in arrivo di John Wall.
Forse, oltre ai soldi, c’è anche la possibilità per il giovane di vedere presto realizzata dalla casa delle tre strisce una scarpa studiata appositamente per lui.

La domanda che invece vogliamo porvi è la seguente, cosa indosserà AW in questo anno da rookie? Sarà qualche retro a vedere la luce per prima, magari in una colorazione PE per il giovane canadese?
O Wiggins vestirà uno dei modelli principali del brand, sempre in rigorosa colorazione esclusiva?
Domani dovrebbe esserci l’annuncio ufficiale da parte di adidas, noi rimaniamo in attesa di nuovi sviluppi per tenervi aggiornati.

Intanto per chi ancora non conoscesse Andrew Wiggins, vi lasciamo con un video delle capacità fisiche ed atletiche della nuova star della franchigia dell’Ohio.

 

Photo Credits: ESPN, Gamedayr