Consigli per gli acquisti: P.J. Tucker

Senza nascondersi, P.J. Tucker è una delle principali attrazioni NBA, senza percentuali da cecchino o triple-doppie di media, semplicemente per le scarpe che mette. Più di una volta mi è capitato di guardare spezzoni delle partite dei Rockets, spesso contro avversari infimi, soltanto per vedere cosa ci fosse ai piedi di Tucker.

Per questo ed altri motivi, la guardia degli Houston Rockets è fresco di vittoria del nostro Gilbert Arenas Award® come MVP delle sneakers per la stagione NBA appena conclusa. Con i suoi Rockets però si appresta a cominciare un percorso nei Playoffs NBA che potrebbe dargli la possibilità di sfoggiare qualche sneaker incredibile con cui non ci ha ancora deliziato.

Ecco qualche consiglio per gli acquisti.

Solefly x Air Jordan III Retro “Lotto”

Tucker ha dimostrato più volte in stagione il suo amore per la Jordan III, indossando tra le altre le “Legend of the Summer”, le “Tinker, le “JTH” oltre a diverse Player Exclusives create per le università sponsorizzate Jordan, come North Carolina, Georgetown e Marquette. Questa collabo è una delle poche Air Jordan III “peso massimo” a non essere ancora finita ai suoi piedi.

Air Jordan V Retro WMNS “Sunset”/Joe Johnson PE

Colorazione Retro di qualche anno fa davvero incredibile. Il limite potrebbe essere la size run da donna, ma pare siano state create alcune paia in taglie maschili, tanto che anche Drake le ha indossate qualche anno fa per assistere ad una partita dei Raptors. Nel caso in cui la sua taglia (tra US13 e US14) non fosse stata prodotta, può sempre provare a cercare la versione creata per Joe Johnson durante la sua militanza agli Atlanta Hawks.

Nike Zoom Kobe 1 Protro “DeMar Derozan PE”

La più recente delle sneakers in questa lista essendo questo PE finito sugli scaffali degli House of Hoops di Toronto, Los Angeles e New York soltanto qualche settimana fa. Derozan non è soltanto un amante delle sneakers a sua volta ma anche un ex compagno di Tucker, che su Instagram non ha tardato a far notare a DeMar che il fatto di non aver ricevuto un paio di questa versione esclusiva in patent rosso lo avesse “offeso”.

Nike Zoom LeBron IV “Ohio State Buckeyes Away PE”

Sul finire di stagione Tucker ha indossato diverse edizioni dei Pro Model firmati LBJ, tra cui la LeBron III “Oilers” e la LeBron XV “Ohio”. Questa colorazione della LeBron IV, indossata da Buckeyes come Greg Oden e Mike Conley sarebbe perfetta per la divisa “Away” di Houston.

Air Jordan XVI+ “Cherrywood”

P.J. ha già indossato la Cherrywood durante la sua esperienza ai Suns, ma credo che la colorway si adatti decisamente meglio ai colori sociali dei Rockets. Sempre ai Suns Tucker indossò la colorazione “Ginger” della stessa scarpa che, purtroppo, perse di netto la suola nonostante fosse stata indossata soltanto per pochi minuti. Forse vale la pena di rischiare ancora per la gloria.

Nike Zoom KD4 “Galaxy”

La KD4 sta per tornare sugli scaffali come uno degli elementi che formano il “Champions Think 16” Pack, forse è ora di recuperare anche qualche vecchia colorazione, come questa versione creata per l’NBA All Star Game di Orlando nel 2012, di cui KD fu anche MVP. Alla fine, dopo Cape Canaveral, Houston è il posto più facilmente associato alla NASA e la squadra si chiama Rockets, più facile di così…

Nike Zoom LeBron VII “Farifax HS Away PE”

La Fairfax High School di Los Angeles è molto celebre per essere stata il liceo di molte star (Demi Moore, Flea ed Anthony Keids tra gli altri), ma lo è anche nel mondo delle sneakers per aver ricevuto da Nike alcuni degli “special makeup” più belli di sempre per la sua squadra di basket. Questa versione “Away” della Zoom Lebron VII sembra sia stata creata appositamente per la divisa nera dei Rockets.

Nike Hyperdunk “Lower Marion Aces”

Per un certo periodo Nike dedicò alcune colorazioni dei modelli creati per Kobe Bryant al suo liceo di Philadelphia, la Lower Marion High School. Tucker negli scorsi anni ha dimostrato di apprezzare il modello indossando la collaborazione con Aston Martin ed addirittura un Player Exclusive creato per Tony Parker. La colorazione granata/grigio è pazzesca, sarebbe bello vederla su un campo NBA.

Nike Zoom Huarache 2K5 “Ben Gordon PE”

Tucker ha spesso dimostrato di avere un grande interesse anche per sneakers senza alcun “Hype”, indossando anche vecchi modelli performance e PE di diversi giocatori. Questa bellissima colorazione della 2K5 creata da Nike per Ben Gordon ai tempi in cui giocava ai Chicago Bulls sembra la classica sneaker che solo P.J. potrebbe indossare in partita.

Air Jordan XIII Retro “Dwyane Wade PE”

Questa incredibile colorway della Air Jordan XIII fu prodotta da AJB per Wade con i colori dei Miami Heat insieme ad un’altra XIII a base nera e ad una coppia di Air Jordan XII con la stessa palette di colori, prima che fosse lanciata la Air Jordan 2010 e poi la Air Jordan Fly Wade. Qualche anno fa finì, inspiegabilmente, ai piedi di Terrence Ross durante un incontro tra i Raptors ed i Phoenix Suns in cui giocava proprio Tucker, che quella sera indossò una Air Jordan V Retro “Laser”. La taglia di Wade è US15, magari P.J. può fare un sacrificio ed indossarla anche se è grande…