Cosa ci aspetta nei festeggiamenti per Air Max ’95 – AGGIORNAMENTO

In principio fu Air Max 95…

ANATOMYof95

Com’era lecito aspettarsi, le celebrazioni per il ventennale della Air Max 95 non terminano con la riedizione della sneaker originale nel suo meraviglioso og box. Nike ha infatti in serbo ben due reinterpretazioni per il suo gioiello, che sicuramente faranno discutere gli appassionati: la Nike Air Max 95 Ultra Jacquard e la Nike Women’s Air Max 95 Ultra.

Nike Air Max 95 Ultra Jacquard

95ultrajcrd

La prima è una creazione del designer Ben Yun. Per Ben lavorare con Nike ha rappresentato un’opportunità per operare fuori dagli schemi, per avere completa libertà d’azione: la stessa che permise a Sergio Lozano di creare il capolavoro che fu l’AM 95 vent’anni prima.

AM95JCRDgif

La sua Air Max 95 Ultra Jacquard presenta una tomaia in un unico pezzo Jacquard, e tecnologia Flywire di seconda generazione. Facile associare questi nuovi elementi strutturali all’ormai famoso parallelismo di Lozano fra la sua creatura ed il corpo umano: in questa chiave interpretativa la tomaia one piece ed il Flywire rappresentano estensioni del concetto originario. Oltre che un deciso cambio di direzione verso il futuro rispetto alle numerose reinterpretazioni della Air Max 95 che già sono state fatte negli anni passati. 

Nike Women’s Air Max 95 Ultra

am95wmnsUltra

E poi abbiamo l’interpretazione della Air Max 95 Wmns ad opera di Dylan Raasch, già ”penna” dietro Air Max Thea, Roshe One ed Air Max Ultra. Un designer avvezzo quindi all’approccio più puro e semplice quando si tratta di processo ideativo.

AM95wmnsgif

Per la sua ’95 Raasch ha voluto spogliare la sneaker, eliminando i cuscini Air dall’avanpiede- le Air Sole sono realizzate in un’unica misura e non sarebbe stato possibile inserirle in una intersuola rimodellata e snellita- ed appiattendo la pannellatura della tomaia sostituendola con dei film senza cuciture. Il tocco finale è il ribaltamento del gradiente di grigi: midsole bianca e nero in alto. La scarpa appare sicuramente rinnovata ed alleggerita, pur rimanendo fedele all’originale.

AGGIORNAMENTO – 25/07

Nike Air Max 95 OG “Black/Volt-Medium Ash-Dark Pewter Style” 554970-071 e, per le nostre SNKRBX Ladies “Black/Volt-Anthracite-Cool Grey” 307960-002. Per intero, sono le formule della perfezione umana. 
633139200 secondi, 175872 ore, 7328 giorni dopo l’inizio della storia di Air Max 95, ecco il felice (ed attesissimo) ritorno di una scarpa che è diventata leggenda. Per il concept, per il disegno, per la riconferma di una tecnologia, ed un mondo, all’avanguardia. 

Il sogno di una sola persona, quel Sergio Lozano troppo spesso dimenticato nel numero dei grandi designer senza tempo, divenne realtà nello stesso anno dell’acquisto dell’Inter da parte di Moratti, della medaglia di argento delle nostre cestiste agli Europei e della storica Playstation, con una silhouette, ed una colorazione, precursori di vent’anni di successi. 

am95og-men-01 am95og-wmns-01