Air Jordan

Published on aprile 4th, 2014 | by Il Kokkola

0

Due sfumature di grigio per Melo

Chissà se quando il brand Jordan ha deciso di lanciare questa colorazione (Shades of Grey) ha pensato alla trilogia che ha reso famosa, e multimiliardaria, la scrittrice E.L. James.
Nel romanzo della James le sfumature di grigio erano 50, il brand Jordan si è invece limitato a 2 per questa nuova cw delle Melo M10.
Del resto, come il mercato ha dimostrato, le colorazioni in grigio hanno sempre avuto un ottimo successo commerciale.
“Perchè non usare insieme il Wolf Grey ed il Cool Grey?” si saranno domandati i creativi del brand col Jumpman …  il risultato di questo mash-up è riassunto nelle immagini che abbiamo scovato sul profilo Instagram di SneakerGaga.

Jordan Melo M10 Grey 05

Jordan Melo M10 Grey 03

Jordan Melo M10 Grey 04

Jordan Melo M10 Grey 02

A personalizzare la decima edizione della Signature Line di Carmelo Anthony è soprattutto il disegno sulla parte bassa della linguetta.
La stampa bianca sul nylon grigio mette in risalto scritte e immagini che rappresentano le fasi importanti della vita del numero 7 dei Knicks.
La bandiera portoricana, il ponte di Brooklyn, l’indirizzo del Red Hook West House ovvero la parte del quartiere dove Melo è nato ed ha vissuto (e mosso i suoi primi passi nel basket) fino al compimento degli 8 anni, sono tutti elementi che omaggiano il giocatore e la sua città natale.

Jordan Melo M10 Grey 01

Rifacendoci al romanzo sopracitato ci poniamo una domanda … visto che “Fifty Shades of Grey” era il primo capitolo di una trilogia (proseguita e chiusa con Fifty Shades Darker e Fifty Shades Freed) avremo forse la possibilità di vedere altre due colorazioni che mixino due tonalità dello stesso colore?
Se la domanda vi intriga continuate a seguirci ed insieme scopriremo se il brand statunitense seguirà questo filone.

Photo Credits: SneakerGaga

Tags: , , ,


About the Author

Nato a Roma nell’Ottobre del 1977, dopo il diploma in Elettronica si butta nel mondo del commercio. Amante della musica Hip-Hop, dei tatuaggi e della cultura “Made in USA”, trova nell’NBA il mondo perfetto. Grande tifoso dei Boston Celtics riesce a seguire i suoi idoli già dai tempi dei commenti di Dan Peterson sulle reti minori. Sneakerhead a tempo pieno combatte quotidianamente contro chi vuole omologarlo dietro un paio di mocassini. I primi passi da Sneakerhead con un paio di Reebok Pump Twilight Zone… ma il vero amore è per lo Swoosh!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top ↑
  • POTREBBERO INTERESSARTI

  • PARTNER