E’ tempo di Nike VaporMax Plus

Tomorrow’s the day.

Nike ha molte frecce al suo arco per questo Air Max day. A partire da React, la nuova tecnologia presentata ieri, fino alla Air270 (ma guai a chiamarla ibrido), passando per nuove vecchie conoscenze come questa VaporMax Plus in arrivo domani su SNEAKRS.

L’anno dopo lo scoppio del fenomeno AM97 Nike rimase scossa da un secondo BOOM, e non parliamo della Air Max 98 ma della Tuned Air, Tn, che sovrastò nelle vendite e nell’immaginario collettivo la naturale erede di Silver e Gold.

L’onda lunga delle Squalo, ovvero le Nike Air Max Plus classe 1998, applicata al concetto delle VaporMax (nata proprio a Marzo dello scorso anno) porta un risultato nostalgico e futurista assieme, in grado di cogliere a pieno quel look da club anni 2000, perfettamente in linea con i gusti attuali.

Get the Squalo back

Non tutti sanno che il nomignolo squalo la Plus lo conquistò in Francia, dove venne definita da subito requin per il look aggressivo delle “squame” sulla parte laterale della tomaia, che ricordavano le fessure branchiali ai lati dell’enorme, e super celebrata, dentatura crudele.
(Non conosci le squalo? Forse vuoi dare una letta QUI.)

Tre sono le colorazioni di lancio: non vediamo il tanto amato Tiger Orange, e nemmeno quel “Casper” che ci ricorda i primi anni di liceo, ma un trio di Black/Dark Grey, Khaki/Gold ed un Obsidian Blue che ben rappresenta l’erede del Hype Blue delle Plus ’98. Il resto arriverà a Febbraio (tra le altre, una Multicolor WMNS che trovate qui sotto).

Per questa nuova VaporMax Plus Nike ha mobilitato le sue menti più eccelse, per ridare linfa vitale ad un colosso come le Tn, che qui diventano Vm, e non rovinare ciò che, soprattutto per il mercato europeo, è ormai un mito. E così il risultato finale ci lascia molto dubbiosi ma con l’intento di provarle quanto prima, un misto di desiderio carnale e scetticismo, che si diraderà sicuramente domani, quando avremo la possibilità di metterle ai nostri piedi. Non perdetevi il lancio su SNEAKRS!