Gotta Be the Shoes

Nell’NBA ogni superstar è un’azienda, è una macchina da soldi e Jordan è stato il primo grande nome riconosciuto a livello globale, sia per le sue dote d’atleta sia per la sua linea commerciale. Si, perché MJ è stato il primo a diventare un brand, un’icona non solo dello sport ma anche della moda.

Jordan ha smesso di giocare circa dieci anni fa, i rumor recenti lo vogliono in campo per festeggiare i suoi 50 anni, e nonostante questo il suo nome continua a brillare e a risplendere al pari delle star del momento.