Jordan Space Jam Collection

A vent’anni esatti dall’uscita del film, quello Space Jam osannato da miriadi di ragazzini innamorati del basket, di Micheal Jordan o dei Looney Tunes, i Monstars fanno la loro ricomparsa sulla Terra. 

ho16_jd_spacejam_ajxi_wheat_pasting_monstar_001_original

Jordan celebra degnamente il 1996 con una serie speciale di prodotti di abbigliamento e sneakers. Oh no, non solo la J XI che Michael indossa durante lo scontro finale con i mostriciattoli extraterrestri, ma una bella famigliola di altre chicche.

Air Jordan XXXI

air_jordan_xxxi_9_rectangle_1600

Non poteva mancare l’ultima nata col Jumpman, per festeggiare l’icona del giocatore di pallacanestro più conosciuto e celebrato di sempre, e fresco di Medaglia presidenziale della Libertà ricevuta alla Casa Bianca dall’ormai ex padrone di casa Barack Obama. La Jordan XXXI racchiude in sé tutti i simboli caratteristici, Jumpman, Wings e Swoosh, per un prodotto volto sì a celebrare il passato ma tecnologicamente perfetto per il gioco sul parquet. Il tutto, in un monoblocco nero con dettagli viola, che riprendono proprio l’epica partita del film. Disponibile a partire dal 3 Dicembre, farà bella figura sotto l’albero addobbato?

Air Jordan I

air_jordan_i_ultra_high_4_rectangle_1600 air_jordan_i_high__4_rectangle_1600

Dall’ultima alla prima, anche la Jordan I fa parte della colazione Space Jam, con ben due versioni da portare in carico. Se la High rispolvera il nero laccato, abbinato a grigio antracite, la Ultra High porta in dote un collare che ben si adatta alla caviglia e una tomaia in tessuto antracite con lo Swoosh laterale bordato del consueto viola. Un dynamic duo già disponibile negli store selezionati.

Air Jordan Extra.Fly & Ultra.Fly

schermata-2016-11-23-alle-15-53-16 schermata-2016-11-23-alle-15-53-31 ho16_jd_-spacejam_trainer1low_detail_002

Tra le scelte del marchio americano per il restyling in chiave Warner Brothers figurano anche queste due scarpe tecniche, Extra.Fly e Ultra.Fly, sicuramente meno appariscenti e conosciute delle sorelle maggiori, ma strenue combattenti sul campo, in grado di rivaleggiare per materiali e tecnologie con le storiche Retro. Assieme ad altre sneaker Training e Lifestyle, appaiono tutte nella collezione scaramantica nero-viola già disponibili negli store e QUI.

Air Jordan IX

04photobu16257_phup_spj_rectangle_1600 air_jordan_ix_7_rectangle_1600

Una Retro che molti collezionisti annoverano sui propri scaffali, la Jordan IX arrivò giusto in tempo per il primo ritiro dalla pallacanestro giocata di Michael. Non solo, era la scarpa che Michael indossa quando mette piede nella “palestra” di Bugs e soci, in vista del match contro i rivali extraterrestri. Ritorna anch’essa il 3 Dicembre, nella sua livrea più pura, quel binomio White/Black diventato icona.

Air Jordan XI

05photobu16257_phup_spj_rectangle_1600 air_jordan_xi_9_rectangle_1600

Chiudiamo in bellezza, con una di quelle scarpe che, nel loro settore, hanno davvero saputo cambiare le regole del gioco. La Jordan XI è infatti il pezzo forte della collezione, e non a caso la chiuderà il 10 del prossimo mese, in tutta la sua maestà, ancora in grado di far impazzire giocatori professionisti, amatori, appassionati sportivi e cultori del genere.

ho16_jd_spacejam_apparel_jsw_fcf_tunesquadjersey_secondary space_jam_collection_16_hd_1600 space_jam_collection_4_hd_1600 ho16_jd_spacejam_apparel_bb_fcf_keylook_secondary

Non sapete come abbinare nero, grigio e viola? Il brand non si fa mancare neppure una selezione di apparel adeguata, con le rappresentative di buoni e cattivi: Monstars e Tune Squad fanno entrambi capolino su t-shirts, felpe e cappellini, per tutte le età.
Perché il mito non è morto, anzi…sta per tornare. Chi saranno i nuovi eroi in grado di fermare il gioco senz’anima delle bestie della Warner?

space_jam_collection_8_hd_1600