Le migliori Nike LeBron di sempre

Può sembrare una frase fatta, dal momento che l’ultima scarpa ad uscire è chiamata a migliorare la precedente, ma non sempre è così (LeBron XI anyone?). Jason Petrie ha iniziato a lavorare con James dalla Nike LeBron VII e sa perfettamente quanto sia importante per la stella dei Cavs combinare stile e ottime performance nella sua signature line.

Con questa nuova Nike LeBron XV potremmo realmente aver raggiunto la vetta della perfezione, come dichiara mamma Nike: “most technically advanced shoe of LeBron James’ career”. Gli ingredienti per una ricetta tanto vincente sono pochi ma fondamentali.
Un nuovo stadio del Flyknit viene per la prima volta implementato su una scarpa performance e va a migliorare l’elasticità e la resistenza in punti cruciali. Il “nuovo Flyknit” potrebbe essere rinominato “Battleknit” e potrebbe finalmente consentire ad atleti pesanti come LeBron di non dover rinforzare la tomaia con stretch, nylon o pad in Posite.

Il sistema di ammortizzazione riprende l’unione Max Air e Air Zoom delle LeBron X portata ad un livello estremo di articolazione e tecnicità, con tre unità separate e una parte di phylon che si estende lateralmente sull’unità anteriore per dare tutta la stabilità necessaria ad cushioning così alto.

L’aderenza non dovrebbe essere un problema nemmeno su campetti polverosi vista l’incredibile quantità di mini diamanti che vanno a formare il pattern di questa outsole.

LeBron sembra davvero apprezzare la scarpa, che abbiamo già visto alla sfilata di Kith Spring 2018 in versione “SVSM” e in versione “Floral“, da lui indossata.

La data ufficiale di rilascio delle LeBron XV è il 28 ottobre per la versione nera mentre è ancora da stabilire se le versioni in collaborazione con Kith saranno effettivamente commercializzate.