Le nuove vecchie Nike Zoom Kobe 1

Per gli appassionati di basket di vecchia data è sempre più difficile cercare la giusta scarpa Retro in cui poter anche e soprattutto giocare. Materiali tecnologicamente arretrati, tomaie pesanti e scomode, colle poco longeve: tutto questo potrebbe finire durante questo gigantesco All Star Week-end di release per Nike.

Una Nike Zoom Kobe 1 è stata vista ai piedi di DeMar DeRozan qualche settimana fa, ma non è una release originale nè un sample ricreato per il giocatore dei Toronto Raptors (già amante dell’intera linea Nike Kobe). La prima scarpa Nike con il nome di Kobe è destinata a tornare sugli scaffali e a farsi portabandiera di un approccio alle “vecchie scarpe da basket”, sostenuto proprio da Bryant, che potrebbe rivoluzionarne il mercato.

La Nike Zoom Kobe 1 “Protro” prende il nome da “Performance Retro” e continua quell’idea di “Remastered Retro” che Jordan Brand aveva partorito ma con presupposti differenti e, si spera, molto più seguito. La scarpa è visibilmente identica all’originale (tanto da essere scambiata per tale in un primo momento) ma è stata alleggerita nella tomaia ove possibile e soprattutto è stato utilizzato il nuovo sistema Zoom Air nella midsole a dispetto di quello datato dell’originale.

La colorazione in questione è in uscita il 17 febbraio con un retail price di $175, ma non è tutto. In uscita durante l’ASW ci sono anche tre colorazioni in collaborazione con Undefeated, icona di Los Angeles: la bianca è in uscita il 15 e la camo il 16, non ci sono conferme invece per l’ultima arrivata olive/orange.

Rimanete in contatto per ulteriori analisi su una possibile linea Nike Protro!