NBA Feet: Andre Drummond rende omaggio alle vittime della Sandy Hook

SNKRBX è un magazine online che si occupa del mondo delle sneaker e la nostra rubrica NBA Feet si occupa delle scarpe indossate dai giocatori sui parquet a stelle e strisce. Ci perdonerete se questa volta usciamo parzialmente dagli schemi e trattiamo un argomento più serio ma la notizia riguarda il nostro mondo ed un giocatore della suddetta lega, noi siamo si Sneakerhead ma prima ancora siamo uomini, padri, fratelli che non possono rimanere indifferenti davanti queste tragedie.
Cerchiamo di spiegarci meglio, partendo con ordine.
Il 14 Dicembre del 2012 è avvenuto uno dei fatti più tragici nella storia degli Stati Uniti, un giovane (Adam Lanza) è entrato nella Sandy Hook Elementary School ed ha aperto il fuoco uccidendo ben 26 persone. Di queste 20 erano bambini. E’ stato uno degli atti più vili mai accaduti negli Stati Uniti e l’opinione pubblica mondiale ne è rimasta molto scossa e turbata. A distanza di un anno, per rendere omaggio alle vittime, Andre Drummond (giocatore ventenne in forza ai Detroit Pistons) ha deciso di donare la maglia che indosserà nella partita contro i Portland Trail Blazers alla scuola elementare Sandy Hook.

BbjP3bsCEAADkWe
Un gesto che fa piacere e che il giocatore proveniente da UCONN ha pensato per non dimenticare le vittime del massacro. Per rendere omaggio a tutte e 26 le vite spezzate dall’infame gesto, Andre Drummond indosserà un paio di Air Jordan X “Old Royal” che lui stesso ha personalizzato scrivendo di proprio pugno tutti e 26 i nomi delle vittime sulle scarpe.

Immagine

E’ lo stesso centro dei Pistons a rendere nota la scelta direttamente dal suo profilo Instagram.
La redazione di SNKRBX ha deciso di rendere omaggio alle vittime della tragedia usando le proprie pagine per mettere il risalto il gesto del numero 0 dei Pistons.

Photo Credits: Bleacher Report