NBA Feet: Edizione Playoff, Gara 1. Thunder Vs Rockets

“Together” non è una bella parola da stampare su delle maglie e basta. A Oklahoma è uno stile di vita, difficilmente si può trovare nell’NBA una squadra che esprime meglio il concetto. Si perchè a OKC riescono a convivere delle Superstar come Durant e Westbrook senza mai mettere da parte gli altri compagni di squadra. 120 punti distribuiti tra tutti i giocatori, certo nei momenti chiave ci si affida alla classe pura e cristallina di KD o all’estro (non solo nell’abbigliamento) di Westbrook. Discorso che non è andato giù fino in fondo a James Harden, che dopo essere stato eletto miglior sesto uomo dell’anno 2012 con OKC a pochi giorni dall’inizio della stagione ha deciso di diventare la Star di Houston, piuttosto di essere parte di un gruppo che vince insieme.
In gara uno al di là del risultato schiacciante di 120 a 91 per i Thunder, c’è stata una netta differenza proprio nel concetto di squadra.

24 Punti per KD35; 19 punti,10 assist e 8 rimbalzi per Russel Westbrook ed i rimanenti 75 punti divisi tra tutti gli altri.

Nike KD V Elite per Kevin Durant.

Air Jordan XX8 PE per Russel Westbrook nella versione con tomaia bianca.

20 punti per James Harden che indossava le  Nike Lunar Hypergamer Low nella colorazione Silver.

Serge Ibaka in adidas Crazy Fast.

Greg Smith, Under Armour Spine BB Low

9 punti in 12 minuti non sono tanti… ma se vengono da 3 triple su 4 allora la cosa è diversa. Anche il Venerabile Maestro Derek Fisher ha iscritto il suo nome nel tabellino dei marcatori nella notte di OKC. Ai suoi piedi le adidas Crazy Fast.

 

Photo Credita: ESPN