NBA Feet: Edizione Playoff, Secondo Turno Gara 2. Knicks Vs Pacers

Dopo la sconfitta in Gara 1, i Knicks sono stati bersagliati dalla critica. Finito nel centro del mirino più degli altri è stato J.R. Smith. I social network hanno fatto rimbalzare il tweet di un noto locale (quello di Jay-Z a New York) che lo coinvolgeva nella notte pre-partita.

La risposta di J.R. non si è fatta attendere…

In Gara 2 Smith è riuscito a far peggio: solo 8 punti e 6 rimbalzi per il numero 8 dei Knicks!

Chi ha realmente cambiato la partita, come era facilmente intuibile, è stato Carmelo Anthony. 32 punti, 9 rimbalzi e 3 assist. Possiamo dire che in questa Gara 2 ha giocato un po’ più per i compagni e aumentando la percentuale al tiro ha condotto NY alla vittoria.
Percentuali più basse per i Pacers, così come bassi sono stati anche i tentativi di tiro. 66 i tiri provati da Indiana contro gli 89 di New York e 21 palle perse hanno dato la vittoria alla squadra di Melo & Co.

J.R. Smith nel pre-partita con le Air Jordan IV White/Cement  che ha indossato nella prima parte della gara, sostituendole poi con le Nike Hyperdunk 2012 Low.

Tyson Chandler (Nike Hyperdunk 2011) qui a caccia della palla tra le braccia di Hibbert.

David West (Nike Hyperposite “Gradient”) marcato da Carmelo Anthony (Jordan Melo M9 “Home”) e Raymond Felton (Under Armour Micro G Torch).

George Hill con le Peak Force PE

Kenyon Martin schiaccia la palla alzata da Felton con le Air Jordan IX “Fontay Montana” ai piedi.

Gesto da vedere e rivedere…

 

20 punti per Paul George (Nike Hyperdunk 2012)

Pablo Prigioni indossa le Nike Kobe 8 System iD

Lance Stephenson al tiro con le AND1 Tai Chi

Guerra di AJ IV tra D.J. Augustin e J.R. Smith rispettivamente con le colorazioni “Thunder” e “White/Cement”

Iman Shumpert ha indossato per l’incontro le adidas Real Deal customizzate da Sole Swap…

Particolari aggiunti come la puntinatura della midsole coi colori dei Knicks e il logo Sole Swap sul tallone.


Il giocatore dalla capigliatura più divertente dell’NBA ha peraltro dato sfoggio del suo atletismo con una mostruosa schiacciata.

 

Photo Credits: ESPN, Nice Kicks