NBA Feet: Edizione Playoff, Secondo Turno Gara 4. Spurs Vs Warriors

 

Ad Oakland la serie tra San Antonio e Golden State ritorna in parità, grazie soprattutto all’overtime giocato dai Warriors.
Dopo i 48 minuti regolamentari la partita si era conclusa sull’ 84 pari. Vittoria di Golden State firmata soprattutto Barnes e Jack, coadiuvati dal solito Stephen Curry e da uno strepitoso Bogut da ben 18 rimbalzi. Barnes mette a segno la doppia doppia da 26 punti e 10 rimbalzi che lo pone come Top Scorer dell’incontro.

 

Molto brillante anche Jarrett Jack dopo le critiche di Gara 3, 24 punti per il numero 2 della squadra californiana.

 

Spurs guidati dal solito Ginobili con 21 punti, partente dalla panchina. Il giocatore argentino che lo stesso coach Popovich ha confessato di aver smesso di allenare da tempo. Ottima partita anche per Duncan, mentre Tony Parker è sembrato risentire dell’infortunio in Gara 3. Serie quantomai equilibrata che torna in Texas per vedere chi prenderà il sopravvento.

Harrison Barnes migliore in campo per i suoi, qui mentre appoggia a canestro con le adidas Rose 773

Nato il 25 Aprile del 1976, questo 37enne ha messo a segno 19 punti e 15 rimbalzi. Non male per uno che dovrebbe essere a bordo campo a vederle le partite (adidas Crazy Fast PE )

Solo 6 punti per Carl Landry con le Peak Team Dynamic PE

Manu Ginobili in Nike LeBron X “Black Diamond”, 21 punti per l’argentino

Tony Parker in fase di riscaldamento per testare la gamba, PEAK Team Lightning

Klay Thompsonm 10 punti nella serata per lui con indosso le Nike Hyperdunk 2012

Stephen Curry si scalda prima dell’incontro (Nike Hyperfuse 2012)

Si rinnova il duello fisico tra Kawhi Leonard (Nike Air Force Max 2013) e Jack (Nike KD V Elite)

Draymond Green sceglie le LeBron X iD, questa volta nella colorazione con la tomaia gialla e la midsole blu

Strepitoso in difesa Andrew Bogut, 13 dei suoi 18 rimbalzi totali sono difensivi (Nike Hyperfuse 2012)

 

Photo Credits: ESPN