NBA Feet – Marzo 2016

Marzo è l’ultimo mese della stagione NBA dedicato completamente alla Regular Season, visto che da aprile parte la vera caccia all’anello con l’inizio dei Playoff.

L’avvicinamento alla Post Season ha un certo rilievo anche in fatto di sneaker, con i brand che apportano delle modifiche alle signature shoe “della stagione”, al fine di superarne i difetti emersi nel corso dell’anno e garantire ai propri atleti delle scarpe ancor più performanti per il periodo clou. La dimostrazione massima dei tentativi di apportare questi miglioramenti è la versione Elite della Nike KD 8, che vi abbiamo già analiticamente descritto QUI.

durant nike kd 8 elite

Il 24 marzo però ha fatto capolino durante il riscaldamento prima della partita casalinga contro gli Utah Jazz anche una versione super High, in cui la “calza” innestata nella scarpa è stata estesa quasi fino a raggiungere il ginocchio di KD. Ironie del web a parte, l’intento sembrerebbe quello di creare un unico legame tra la sneaker  e le protezioni per le gambe che Durant è solito usare. Non c’è dubbio che tra tecnologia esasperata ed estetica qui ci si sia orientati verso la prima opzione.

nike-kd-8-high-creamsicle-3_o4khoa

nike-kd-8-high-creamsicle-4_o4khoj

Un personaggio che invece spesso e volentieri nel corso della stagione se n’è fregato di nuove  tecnologie e, al contrario, ha strizzato l’occhio al vintage è Jordan Clarkson. Il numero 6 dei Lakers, oltre ad aver rappresentato una delle pochissime note positive nella disastrata stagione dei “lacustri”, per tutto l’annata ci ha mostrato un grande gusto nella scelta delle scarpe on-court, spesso e volentieri con modelli Jordan Retro. Durante il mese di marzo ce lo ha confermato calzando, tra le altre, le VI “Black/Infrared” e le VII “Olympic”.

nba-sole-watch-power-rankings-march-27-2016-jordan-clarkson_nzskpk

clarksons air jordan VII olympic

Restando sul tema “Jumpman”, ha fatto il suo esordio una nuova nata, la Ultra.Fly. Subito identificata come la sneaker di Jimmy Butler, la Ultra.Fly prende le mosse da uno dei soprannomi di MJ, ovverosia “Black Cat”, e trova la sua caratteristica principe in una gabbia in Kurim, che riveste la tomaia, mixando supporto e flessibilità, con un pattern che riprende il manto di un leopardo.

butler air jordan ultra fly

Ora vi lasciamo con la consueta abbuffata di immagini, quando ci rivedremo saremo già in pieno clima Playoff. Alla prossima!

cole nike lebron soldier IX
Norris Cole – Nike LeBron Soldier IX
cousins nike air CB34
DeMarcus Cousins – Nike Air CB34
crawford brandblack J.crossover 2
Jamal Crawford – Brandblack J. Crossover 2
howard anta DH1 easter
Dwight Howard – Anta DH1 “Easter”
irving nike kyrie 1 finals
Kyrie Irving – Nike Kyrie 1 “Finals”
brooks air jordan 14 oregon ducks
Aaron Brooks – Air Jordan XIV “Oregon Ducks”
isaiah canaan nike air huarache 2k4
Isaiah Canaan – Nike Air Huarache 2k4
chandler nike hyperdunk 2015
Tyson Chandler – Nike Hyperdunk 2015 PE
frye nike KD 8 EXT
Channing Frye – Nike KD 8 EXT “Vachetta Tan”
gay jordan 2 wing it
Rudy Gay – Air Jordan II “Wing it”
george hill peak easter
George Hill – Peak Monster “Easter”
john-wall-copper-jordan-17-2_hhtp8j
John Wall – Air Jordan 17+ “Copper”
kobe 11 PE
Arron Afflalo – Air Jordan XIII Low “Bred”; Kobe Bryant – Nike Kobe 11 PE
lowry adidas crazy light boost 2.5
Kyle Lowry – adidas Crazylight Boost 2.5 PE
myles turner air jordan IV dunk from above
Myles Turner – Air Jordan IV “Dunk from Above”
noel lebron 13 iD
Nerlens Noel – Nike LeBron 13 iD
porzingis nike kobe x elite PE
Kristaps Porzingis – Nike Kobe X Elite PE
rondo anta rr2
DeMarcus Cousins – Nike HyperRev 2016 PE; Rajon Rondo – Anta RR2
rose adidas drose 6
Derrick Rose – adidas D Rose 6
sefolosha air max 90
Thabo Sefolosha – Nike Air Max 90
simmon air jordan 12 the master
Jonathon Simmons – Air Jordan XII “The Master”
walker jordan super.fly 4
Kemba Walker – Jordan Super.Fly 4 PE
wall jordan 13 he got game
John Wall – Air Jordan XIII “He Got Game”
westbrook air jordan XXX PE
Russell Westbrook – Air Jordan XXX PE
young adidas crazy 97
Nick Young – adidas Crazy 97
tyus jones nike kobe X elite
Tyus Jones – Nike Kobe X Elite “Commander”

Photo Credits: NBAE, Usa Today Sports