NBA Feet: Nike Air Force180 Mid

Di certo per chi come il sottoscritto ha vissuto pienamente gli anni 90 ed aveva già ai tempi una passione smodata per le scarpe da ginnastica, le Nike Air Force 180 Mid non sono “una scarpa da ginnastica”, ma la vera e propria “scarpa da basket”. Ai tempi addirittura, lo dico per i più giovani, questa era considerata una scarpa da basket low… si perchè la versione high era quella (dotata di tecnologia tipo Pump) indossata dal numero 50 degli Spurs, The Admiral, al secolo David Robinson.

Nike, con la sua campagna delle release retro, ha deciso di far tornare sul mercato (GRAZIE) questo modello nella versione rinominata Mid.

L’uscita ha avuto un successo immediato e, in men che non si dica, era ai piedi dei VIP di oltreoceano.
In campo però non hanno ricevuto lo stesso coro unanime e possiamo vederle sempre ai piedi del numero 0 degli Hornets.

Nella cw Wolf Grey/Electric Orange-Court Purple il giocatore originario della Nigeria le indossa sia con la divisa home che con quella away.

Ma il vero “uomo immagine” delle Nike Air Force 180 Mid è senza dubbio un uomo che calca si i parquet dell’NBA ma che in realtà non è un giocatore, ma sempre un uomo NBA dato che è azionista della franchigia che dal New Jersey si è trasferita a Brooklyn.

Jay-Z è colui che ha fatto vedere le 180 in tutte le sue colorazioni sia sul parquet del Barclays Center che su quelli dove i suoi Nets giocano in trasferta.

Anche la sera dell’All-Star Game, Hova ha mostrato al mondo le sue 180 Mid mentre parlava col suo amico LBJ.

Anche nel tempo libero non si è fatto pregare, ed un’altra cw è stata mostrata ai suoi piedi…