NBA Feet: Pre-Season, Nono Giorno

La seconda domenica di Pre-Season presenta 4 partite in programma della quali una giocata in Asia durante gli NBA Global Games ed un’altra in territorio a stelle e strisce, ma con un ospite internazionale come il Maccabi Haifa.
Partiamo con la partita che ha visto il quarto trionfo consecutivo per la squadra di New Orleans, ovvero i nuovi Pelicans.
La squadra è guidata sul campo da un Anthony Davis in versione ASG con ben 23 punti e 9 rimbalzi ma in generale New Orleans è una franchigia che pare rigenerata dal cambio di nome, difatti dei giocatori scesi in campo ben sei riescono a chiudere in doppia cifra. Per Atlanta il discorso è inverso, solo due i giocatori in doppia cifra e il solo Al Horford a disputare una partita positiva. 32 i punti di vantaggio dei Pelicans sugli Hawks a fine partita.

Anthony Davis (Nike Air Max Hyperposite PE)

Anthony Davis (Nike Air Max Hyperposite PE)

Alla Taipei Arena in Asia prosegue il tour che vede coinvolte alcune squadre NBA. Prima tra tutte la franchigia texana dei Rockets che sembra trovarsi particolarmente bene in territorio asiatico. Positivo anche il loro bilancio, nelle tre partite giocate altrettante sono le vittorie per la squadra di Houston.
Stavolta a cadere sotto i colpi del trio Harden-Lin-Howard sono gli Indiana Pacers che, nonostante la buona prova dei suoi giocatori, deve cedere ai Rockets. Top Scorer dell’incontro, il Barba che già dall’arrivo di Dwight aveva promesso il salto di qualità per la sua squadra.

David West (adidas adiPure CrazyGhost PE) e Terrence Jones (Nike LeBron X “Home”)

David West (adidas adiPure CrazyGhost PE)(Nike Lebron X Home)

Dwight Howard (adidas D Howard 4)

Dwight Howard (adidas D Howard 4)

George Hill (Peak Hill) e Jeremy Lin (Nike Lunar Hyperdunk 2012 Low PE)

George Hill (Peak Hill), Jeremy Lin (NikeHypergamer low PE)

James Harden (Nike Hypergamer Low PE)

James Harden

George Hill (Nike Hyperdunk 2013 PE)

Paul George (Nike Hyperdunk 2013 PE)

Luis Scola (Anta Scola)

Scola (Anta Scola)
Ennesima sconfitta per la squadra israeliana del Maccabi Haifa. La superiorità delle squadre NBA è schiacciante per il Maccabi, ma i giocatori scendono sempre in campo dando il massimo.
46 i punti di vantaggio della squadra di casa nei confronti del Maccabi, con tutto il quintetto base di Memphis in doppia cifra. Ottima la prova di Kosta Koufos che, pur partendo dalla panchina, in 22 minuti mette a segno 12 rimbalzi e 10 punti.

Pau Gasol (Nike Hyperdunk 2013 PE) e Brian Randle (Jordan Super.Fly 2)

Gasol (Nike Hyperdunk 2013 PE) (Jordan Super.Fly 2)

Photo Credits: ESPN, NBA