NBA Feet: Pre-Season, Quarto Giorno

Quarta giornata di Pre-Season, il tabellone delle squadre scese in campo è quasi completo.
Esordio ufficiale per la squadra accreditata come maggior concorrente dei campioni in carica degli Heat, ovvero i Brooklyn Nets del duo multimiliardario Carter/Prochorov.
Nets che al pronti via si presentano subito con i grandi colpi della stagione in campo: The Big Ticket (al secolo Kevin Garnett) e The Truth (Paul Pierce). Assente il Jet (Jason Terry) e soprattutto la colonna portante della squadra, ovvero quel Deron Williams che lo scorso anno ha praticamente trascinato da solo la franchigia newyorchese.
Prima partita giocata fuori casa per Brooklyn, nella capitale sul parquet del Verizon Center di Washington, contro i Wizards guidati da John Wall.
Partita vera, finita dopo i tempi regolamentari con le squadre pari a 97 punti. L’overtime decreta la squadra di Jay-Z vincitrice dell’incontro grazie ad un parziale di 14 punti a 9. Pochi i minuti, e punti, per i due neo acquisti dell’ex squadra del New Jersey.

Kevin Garnett (ANTA KG4)

garnett2

Paul Pierce (Nike Air Legacy 3) e Travor Ariza (Nike Hyperdunk 2013 PE)

pierce

Nenè (Nike Hyperdunk 2013 PE)

nene

John Wall (adidas adiPure Crazyquick PE)

walladidascrazyquick

Allo U.S. Cellular Center di Asheville (North Carolina) va in scena il debutto stagionale per la squadra di Michael Jordan.
I Bobcats affrontano gli Hawks e subiscono una sconfitta di misura nei tempi regolamentari.
Esordio amaro per Charlotte, ma del resto la Pre-Season serve proprio a tarare la squadra per le gare ufficiali di Regular Season.

Raymond Session (Reebok SubLite Pro Rise PE)

session

Damien Wilkins (Nike Zoom Soldier VII PE) e Bismack Biyombo (Jordan Aero Mania PE)

wilkins byombo

Nella giornata di riposo per i Bulls arriva una notizia bomba per quello che riguarda il difensore della franchigia di Chicago, Joakim Simon Noah.Il figlio di Yannick lascia il galletto di le coq sportif che ha sotto contratto anche il padre, per accasarsi ad adidas. Ancora non sappiamo quale sarà il modello di scarpa indossato da Joakim durante la stagione, ma vi terremo sicuramente aggiornati sulla vicenda.

all in for Joakim Noah adidas

Partita di cartello della serata quella che vede opporsi i Lakers ai Nuggets. Assenti importanti per entrambe le franchigie, Gallinari da una parte e Bryant dall’altra, le squadre si sono affrontate al Citizens Business Bank Arena nella cittadina di Ontario nella California del Sud.
Anche qui vittoria di misura dei Lakers guidati da Pau Gasol mentre per i Nuggets il Top Scorer è JaVale McGee.

Pau Gasol (Nike Lunar Hyperdunk 2012 PE)

gasol

Chris Kaman (Nike Hyperfuse 2013 PE)

kamanù

Kobe Bryant (Nike Zoom Venomenon 4) sorridente in panchina, fa sentire la sua vicinanza ai compagni

kobe

Nate Robinson (Air Jordan XI Custom )

nate

Il piccolo grande uomo ha inoltre postato dal suo profilo Instagram un’immagine di se stesso pronto per andare a giocare… ai suoi piedi le Air Jordan V “Bel-Air”

nate2

Nick Young (Air Jordan IV LS Tour Yellow)

young AJIV Tour Yellow

Ottimo pronti-via per gli Utah Jazz che battono gli attivissimi (3 partite in 4 giorni di Pre-Season) Golden State Warriors nella partita casalinga all’Energy Solutions Arena di Salt Lake City.
Stavolta Curry, Iguodala e Lee non riescono a fare la differenza, ma esprimono sempre un’ottima pallacanestro.
Derrick Favors si mette in luce per i Jazz con una doppia doppia da 10 punti e 14 rimbalzi.

Andre Iguodala (Nike Hyperfuse Low PE)

ai

Stephen Curry (Under Anatomix Spawn PE)

curry

Seconda vittoria per i Thunder di KD35 ancora orfani di Russell Westbrook.
Stavolta a supportare la doppia doppia di Durantula (21 punti, 12 assist e 8 rimbalzi) ci sono uno strepitoso Reggie Jackson da 29 punti e 8 assist, ed un ritrovato Serge Ibaka da 18 punti e 11 rimbalzi, a cui si sommano anche 3 stoppate che sono il marchio di fabbrica per il giocatore naturalizzato spagnolo.
Buona anche la prova dei Sixers dove si fa notare un Tony Wroten da 20 punti.

Kevin Durant (Nike KdDVI “Home”) ed Evan Turner (Li-Ning BB Lite Sonic PE)

KD ANDERSON

Reggie Jackson (Nike Zoom Soldier VII)

Reggie Jackson

Thaddeus Young (Nike Air Penny V Black/Cool Grey)

taddeusyoung

Tony Wroten (Air Jordan X “Shadow”) 

tonywroten

Esordio stagionale anche per Bucks e Cavs, che si sono incontrati sul parquet della Quicken Loans Arena di Cleveland. Proprio la squadra di casa incassa la prima vittoria tra le pareti amiche per 99 a 87. Ancora senza Bynum, il quintetto base della squadra dell’Ohio porta 4 giocatori su 5 in doppia cifra, riuscendo ad aver ragione della squadra di Milwaukee che è sembrata ancora fuori dalla forma giusta.

Kyrie Irving (Nike Hyperdunk 2013 PE)

irving

Gary Neal (Nike Kobe 8 GC “YOTS”) e Carrick Felix (Nike Zoom Soldier VII)

neal felix

Ad ospitare la squadra Israeliana del Maccabi Haifa stavolta sono i Pistons. La squadra che conta nel roster il “nostro” Gigi Datome (oggi non sceso in campo) ha vinto facilmente la sua partita d’esordio.Trascinata da un Andre Drummond da 17 punti la squadra del Michigan ha potuto schierare tutti i suoi acquisti. Da più parti etichettata come la possibile rivelazione del campionato in partenza, la franchigia di Detroit conta su ottime individualità. Vedremo se coach Maurice Cheeks riuscirà ad amalgamare e far convivere ottimi giocatori con caratteri particolari come Smith, Jennings e lo stesso Billups.

Brandon Jennings (Under Armour Micro G Anatomix Spawn)

183667390_10

Chauncey Billups (adidas Crazyfast) e Dagan Yivzuri (Peak Tony Parker 2013)

183667391_10

Josh Smith (adidas adiPure Crazyquick PE)

183667403_10

Andre Drummond (Air Jordan III “Retro ’88”) 

DJL_4801

Photo Credits: ESPN, NBA