NBA Feet: Regular Season, 17 Novembre

TORONTO RAPTORS 110
PORTLAND TRAILBLAZERS 118

Partita combattuta quella tra Blazers e Raptors, che ha bisogno di un overtime per vedere il risultato finale della vittoria della squadra di Portland. Con una partita praticamente solo da concludere, i Blazers si fanno rimontare dal Buzzer Beater di Rudy Gay, autore di una fantastica prestazione da 30 punti e 10 rimbalzi, che fa esplodere l’Air Canada Center.

 

L’overtime, come detto, decreta la vittoria finale della squadra dell’Oregon grazie a Lillard che con 7 punti guida i suoi alla vittoria sulla squadra canadese.

Amir Johnson (Air Jordan VIII “Bugs Bunny”)

Amir Johnson (Air Jordan VIII Bugs Bunny)

Damian Lillard (adidas D Rose 4)

Damian Lillard (adidas D Rose 4)

DeMar DeRozan (Nike Kobe 8 System iD)

DeMar DeRozan (Nike Kobe 8 System iD)

DeMar DeRozan (Nike Kobe 8 System iD)

LaMarcus Aldridge (Nike Air Max Hyperposite PE)

Rudy Gay (Air Jordan VIII “Playoff”)

Rudy Gay (Air Jordan VIII Playoff)

 

MEMPHIS GRIZZLIES 97
SACRAMENTO KINGS 86

I Memphis Grizzlies sembrano aver ritrovato la formula che gli ha permesso la scorsa stagione di segnare il record di franchigia di 56 vittorie. A guidare i Grizzlies verso la vittoria è stato Zach Randolph, anch’egli finalmente tornato alla forma migliore.
I Kings giocano male, soprattutto col quintetto che risulta abbastanza sterile tanto da mettere insieme solamente 29 punti in totale. Per la squadra di Sacramento il Top Scorer è Trevis Outlaw che partendo dalla panchina riesce a mettere insieme 18 punti.

DeMarcus Cousins (Nike LeBron 11 “Terracotta Warrior”)

DeMarcus Cousins (Nike LeBron 11 Terracotta Warrior)

Jason Thompson (Nike KD VI iD)

Jason Thompson (Nike KD VI iD)

Tony Allen (adidas D Rose 4)

Tony Allen (adidas D Rose 4)

Zach Randolph (Nike Air Max Hyperguard Up PE)

Zach Randolph (Nike Air Max Hyperguard Up PE)

 

LOS ANGELES LAKERS 114
DETROIT PISTONS 99

I Lakers tornano alla vittoria allo Staples Center contro i Pistons.
Il career high di Jordan Hill (24 punti e 17 rimbalzi) e i 19 punti di Young e Meeks mettono i Pistons di fronte alla sesta sconfitta della stagione NBA. Nonostante l’assenza di Steve Nash, oltre a quella ovvia di Kobe Bryant, il quintetto Lakers finisce tutto in doppia cifra l’incontro.
Dopo un primo tempo di marca Pistons, i Lakers, al ritorno dalla pausa lunga, dominano l’incontro recuperando lo svantaggio accumulato nei primi due quarti dell’incontro e andando a vincere la gara con 15 punti di vantaggio.
Per i Pistons ottima prestazione di Brandon Jennings con 23 punti e 14 assist.

Brandon Jennings (Under Armour Anatomix Spawn Low PE), Steve Blake (Nike Kobe 8 System)

Brandon Jennings (Under Armour Anatomix Spawn Low PE), Steve Blake (Nike Kobe 8 System)

Jodie Meeks (Nike Hyperfuse 2013 Low)

Jodie Meeks (Nike Hyperfuse 2013 Low)

Jonas Jerebko (Nike Zoom KD V), Shawne Williams (Nike KD VI “PBJ”)

Jonas Jerebko (Nike Zoom KDV), Shawne Williams (NikeKD VI PBJ)

Josh Smith (adidas adiPure Crazy Ghost PE), Wesley Johnson (adidas Crazy 97)

Josh Smith (adidas adiPure Crazy Ghost PE), Wesley Johnson (adidas Crazy 97)

Nick Young (Nike Kobe 8 “Pit Viper” iD)

Nick Young (Nike Kobe 8 Pit Viper iD)

Photo Credits: ESPN, NBA