NBA Feet: Regular Season, 29 Novembre 2013

ven.29

 

-Nonostante Melo sia l’unico giocatore di tutta la NBA ad essere il leader della propria squadra anche a livello di numeri dall’inizio di campionato, la sua ennesima prova positiva non è bastata ai Knicks per evitare l’ottava sconfitta consecutiva, stavolta contro i Nuggets.

-Destino molto simile per l’altra squadra della Grande Mela, i Brooklyn Nets, che contro i Rockets rimediano la 12esima sconfitta dall’inizio della stagione.
La squadra di coach Kidd cade sotto i colpi dei tiratori della squadra texana, ben 19 le triple messe a segno dai Rockets con Chandler Parsons a guidare i suoi grazie ad un ottimo 6 su 6 dalla lunga distanza.
Rientra Harden per Houston e questa è una bella notizia, mentre per Brooklyn si ferma anche Paul Pierce.

-Sale a 15 il numero delle vittorie dei Pacers in questo campionato sulle 16 partite giocate. Nella partita casalinga contro i Wizards, i Pacers liquidano la pratica già nel primo quarto, dove piazzano un parziale di 12 a 0 nei tre minuti finali del parziale. Non rimane così che gestire il vantaggio accumulato nei primi 12 minuti di gioco per rendere inespugnabile il fortino, con il nono risultato positivo consecutivo nelle partite casalinghe.

-Ci vuole la giocata più bella dall’inizio del campionato ai Thunder, per avere la meglio all’ultimo secondo dell’overtime contro i Warriors: è Russel Westbrook a prendersi gli onori della vittoria alla Chesapeake Energy Arena. Il suo Circus Shot permette ai suoi di vincere una bellissima ed equilibratissima partita contro Golden State.

 

-A tre minuti dalla fine dell’incontro alla Philips Arena di Atlanta, i Dallas Mavericks avevano la partita in pugno e sei punti di vantaggio sui padroni di casa. Poi il buio: la squadra texana si è spenta, i tiri dei suoi attori principali non sono più entrati nel canestro avversario, e dopo ben sette tentativi falliti dai Mavs gli Hawks si prendono la partita e chiudono con un punto di vantaggio grazie al canestro di Al Horford.

-Vittoria all’overtime anche per i Clippers, orfani di Chris Paul. La squadra di coach Rivers riesce ad avere la meglio sui Kings nella partita esterna, portata a casa dai fratelli minori di L.A. E’ Jamal Crawford a guidare i Clippers, vista l’assenza del leader assoluto, con 31 punti ed un overtime giocato da protagonista totale, con 4 punti e due assist che hanno mandato a canestro Griffin e Jordan così da poter vincere l’incontro.

-Vittorie facili nella notte anche per Spurs, Heat, Pelicans, Bobcats, Celtics e Suns. Meno facile quella dei Lakers sui Pistons: gli ospiti si sono ritrovati infatti a dover rincorrere gli avversari per tutta la partita, all’inizio dell’ultimo quarto lo svantaggio era di ben 10 punti per i Lakers, ma gli 11 punti di Shawne Williams nel quarto finale consentono alla squadra di coach D’Antoni di tornare a casa con un risultato positivo.

-Ottimo il venerdì dei nostri giocatori in terra USA. Belinelli e Bargnani diventano sempre più giocatori decisivi per le rispettive squadre. Il Mago ha messo a segno 22 punti, mentre il Beli 19 (con 4 su 4 sui tiri da tre). Purtroppo Datome non ha giocato per scelta tecnica e sempre basso è il minutaggio che non lo vede finora protagonista nei Pistons, ma speriamo di poterlo presto vedere in campo, così come vogliamo rivedere il Gallo sui parquet statunitensi.

Boris Diaw (Nike Hyperaggressor “BHM”)

Boris Diaw (Nike Hyper Aggressor BHM)

Carmelo Anthony (Jordan B’Mo PE), Jordan Hamilton (Nike Air Zoom Flight ’98 “The Glove”)

Carmelo Anthony (Jordan B'Mo PE), Jordan Hamilton (Nike Air Zoom Flight '98 The Glove)

DeMarcus Cousins (Air Jordan IV “Black Cat”)

DeMarcus Cousins (Air Jordan IV Black Cat)

Dion Waiters (Nike KD V Elite)

Dion Waiters (Nike KD V Elite)

Dwyane Wade (Li-Ning Wade Of Wade Encore), Terrence Ross (Nike Kobe 8 System)

Dwyane Wade (Li-Ning Wade Of Wade Encore), Terrence Ross (Nike Kobe 8 System)

Ekpe Udoh (Nike LeBron 9 Low “Liverpool”)

Ekpe Udoh (Nike LeBron 9 Low Liverpool)

Eric Bledsoe (Nike LeBron 11 “Terracotta Warrior”)

Eric Bledsoe (Nike LeBron 11 Terracotta Warrior)

Gerald Green (Reebok Q96)

Gerald Green (Reebok Q96)

Gerald Henderson (Jordan Super.Fly 2 PE)

Gerald Henderson (Jordan Super.Fly 2 PE)

Glen Davis (Nike LeBron X PS Elite iD)

Glen Davis (Nike LeBron X PS Elite iD)

J.J. Hickson (Nike LeBron 11 “Gamma Blue”)

J.J. Hickson (Nike LeBron 11 Gamma Blue)

Jamal Crawford (Brandblack Raptor High)

Jamal Crawford (BRANDBLACK Raptor High)

Joe Johnson (Jordan Phase 23 II)

Joe Johnson (Jordan Phase 23 II)

Jordan Hamilton (Nike Air Flight One “Glow in the Dark”) 

Jordan Hamilton (Nike Air Flight One Glow-in-the-Dark)

Kyrie Irving (Nike Hyperdunk 2013 PE), Jared Sullinger (Jordan Super.Fly 2)

Kyrie Irving (Nike Hyperdun 2013 PE), Jared Sullinger (Jordan Super.Fly 2)

Lance Stephenson (AND 1 Tai Chi Mid PE)

Lance Stephenson (AND 1 Tai Chi Mid PE)

Matt Bonner (New Balance 8026)

Matt Bonner (New Balance 8026)

Monta Ellis (Air Jordan XX8 SE “Georgetown”), Louis Williams (Nike Air Zoom Flight ’98 “The Glove”)

Monta Ellis (Air Jordan XX8 SE Georgetown), Louis Williams (Nike Air Zoom Flight '98 The Glove)

Nate Robinson (Air Jordan XIII “Playoff”), Raymond Felton (Under Armour Anatomix Spawn)

Nate Robinson (Air Jordan XIII Playoff), Raymond Felton (Under Armour Anatomix Spawn)

Nick Young (Air Jordan III “Cool Grey”)

Nick Young (Air Jordan III Cool Grey)

Nick Young (Air Jordan V “Oreo”)

Nick Young (Air Jordan V Oreo)

Rudy Gay (Nike Hyperdisruptor), LeBron James (Nike LeBron X PS Elite PE)

Rudy Gay (Nike Hyperdisruptor), LeBron James (Nike LeBron X PS Elite PE)

Russell Westbrook (Air Jordan XX8 SE PE)

Russell Westbrook (Air Jordan XX8 SE PE)

Shane Larkin (Nike Air Zoom Huarache 2K4)

Shane Larkin (Nike Air Zoom Huarache 2K4)

Stephen Curry (Under Armour Anatomix Spawn PE)

Stephen Curry (Under Armour Anatomix Spawn PE)

Tyshawn Taylor (adidas Mutombo), Aaron Brooks (Nike KD VI iD)

Tyshawn Taylor (adidas Mutombo), Aaron Brooks (Nike KD VI iD)

Wesley Johnson (adidas Crazy 97)

Wesley Johnson (adidas Crazy 97)

Wilson Chandler (Nike LeBron 11 “Gamma Blue”)

Wilson Chandler (Nike LeBron 11 Gamma Blue)

Photo Credits: ESPN, NBA