NBA, l’estate delle super trade…e delle nuove PE

L’Offseason NBA 2017 è stata caratterizzata da un’infinità di trade, cosa, questa, abbastanza canonica; più inusitato, anzi, senza precedenti, il cambio di canotta di ben 7 All-Star.

Ciò ci ha fatto pensare a come verranno riadattate le loro signature o, per chi ancora non ha una linea dedicata, come appariranno le loro PE.

Il passaggio di Chris Paul dai Clippers ai Rockets può ridefinire gli equilibri della Western Conference e, in attesa di scoprire la CP3.XI e come apparirà in rosso/argento, la scelta, per le prime foto ufficiali, di una PE Total Red della Air Jordan XI già vista ai tempi di Los Angeles è solo un antipasto di quella che potrà essere l’evoluzione sneakerhead di CP3 in quel di Houston.

 

I colori sociali dei Thunder ben si prestano a miriadi di colorblock sulle sneaker, pertanto, fin dal primo momento del trasferimento di Paul George dai Pacers ad Oklahoma City, Nike ha suggerito alcune personalizzazioni della signature di PG13, la PG1.

 

Per ora abbiamo visto le nuove Air Jordan XXXII solo in colorway “Bulls inspired”, ma il passaggio di Jimmy Butler dalla Windy City alla “ridente” Minneapolis farà sicuramente in modo che la XXXII appaia in varianti tendenti al blu, al verde ed al nero, sulle quali siamo veramente curiosi.

 

I Celtics sono stati grandi protagonisti di questa Offseason. Il primo ad arrivare è stato Gordon Hayward, giunto a Boston da Salt Lake City, originariamente per fare da secondo violino ad Isaiah Thomas, ma probabilmente sapete già come è andata. Hayward è amante delle low-top: lo scorso anno l’abbiamo visto prevalentemente con le Zoom Live, ma anche con le KD. Vedremo cosa calzerà in versione bianco verde… probabili le Hyperdunk Low o le Kobe A.D.?

Assiduo indossatore di Low-top è anche Paul Millsap, arrivato ai Nuggets via Atlanta. Sia gli Hawks che Denver permettono varie combinazioni di colore, vediamo come ne approfitterà il nuovo numero 4 dei Nuggets.

Ovviamente chiudiamo con la trade principale, che ha avuto momenti thrilling quando vi è stato il rischio che, causa problemi all’anca di Isaiah Thomas, non si potesse perfezionare l’accordo. Thomas è fan della linea di Kobe, ma durante la scorsa stagione apparve anche con delle LeBron…che possa rendere omaggio al suo nuovo “Re” utilizzando la sua signature proprio per giocare ai Cavs?

Kyrie Irving per l’inizio della stagione non si allontanerà dalla sua Nike Kyrie 3 e, in attesa delle nuove PE in salsa Celtics, si è presentato alla prime foto ufficiali con la cw “Summer Pack”. Manca ancora del tempo prima di vedere sul campo le nuove PE, ma se siete appassionati di grafica e volete mostrarci le vostre previsioni, non esitate ad inviarcele.

UPDATE: Kyrie Irving è stato recentemente avvistato nei panni di Uncle Drew, mentre indossa una sneaker mai vista prima, che potrebbe essere la Kyrie 4.

Photo Credits: NBAonCourt