Nike Air Max 90 Ultra Superfly Tinker Hatfield

Ieri vi abbiamo raccontato del progetto di Hiroshi Fujiwara per l’Air Max Day, la Nike Air Max LD Zero, oggi è il turno di Tinker Hatfield e della sua Nike Air Max 90 Ultra Superfly, secondo dei tre modelli prodotti da nike con il contributo del progetto HTM per questo Air Max Day.
Anche in questo caso l’aspetto che più colpisce è l’unione di elementi classici e nuove tecnologie, infatti, per questa versione della Air Max 90 Tinker ha deciso di utilizzare la suola alleggerita Ultra di recente introduzione ed il calzino Flyknit, introdotto proprio dalla Free Mercurial Superfly HTM, modello datato giugno 2014, prodotto per accompagnare in chiave lifestyle il lancio della versione da calcio della Mercurial Superfly.

tinker-air-max-90-ultra-superfly-2_o4b7ik

tinker-air-max-90-ultra-superfly-5_o4b7jd tinker-air-max-90-ultra-superfly-4_o4b7j2 tinker-air-max-90-ultra-superfly-3_o4b7it

Dalle foto è possibile anche notare come il paneling della Air Max 90 sia stato completamente ridisegnato, fondento alcuni elementi e cambiando la forma di altri, il tutto per poter inserire il collar della Superfly, non ci resta che attendere la release per scoprire se questa scelta pagherà o, come capitato in passato, verrà accolta come un’altra inutile variazione.

Come detto ieri, la Air Max LD Zero H è stata rilasciata in anteprima tramite la SNKRS App, per la Air Max 90 Ultra Superfly T, invece, pare si debba attendere il 26 marzo.