Nike Air Max LD Zero Hiroshi Fujiwara

nike-air-max-ld-zero-hiroshi-fujiwara-01_o48l5x

A quanto pare, il contributo di Hiroshi Fujiwara, Tinker Hatfield e Mark Parker per le uscite legate all’Air Max Day non si fermerà alle palette proposte su Nike iD, infatti Nike ha rilasciato oggi tramite la SNKRS app quello che pare essere il primo di tre modelli prodotti dai tre designer del progetto HTM, la Nike Air max LD Zero curata da Hiroshi Fujiwara.Il lavoro di HF si basa sulla conciliazione di tradizione e tecnologia, la scarpa infatti nasce dall’unione della tomaia della Nike Boston (modello precedente alla LD-1000 già usata in alcuni recenti progetti) e la suola della Air Max 2014.

nike-air-max-ld-zero-hiroshi-fujiwara-14_o48l35 nike-air-max-ld-zero-hiroshi-fujiwara-13_o48l45 nike-air-max-ld-zero-hiroshi-fujiwara-12_o48l3c nike-air-max-ld-zero-hiroshi-fujiwara-11_o48l3m nike-air-max-ld-zero-hiroshi-fujiwara-09_o48l3x

L’utilizzo di mesh e nylon insieme alla tonalità obsidian, spesso impiegata da Fujiwara, danno un aspetto molto classico alla LD Zero, senza però nascondere la sperimentazione legata all’accostamento dei materiali e all’utilizzo di tecnologie recenti.

Come detto, la Nike Air Max LD Zero H è stata lanciata oggi, 19 marzo, tramite la SNKRS app, ma sarà disponibile a partire dall’Air Max Day presso alcuni store selezionati. Continuate a seguirci per scoprire a cosa hanno lavorato gli altri due membri del team HTM e per celebrare con noi l’Air Max Day.