Nike Air Zoom Spiridon 2016

Il 1997 è stato un anno d’oro per il running di casa Nike: oltre all’uscita della Air Max 97 vide anche l’esordio della Air Zoom Talaria e della Air Zoom Spiridon, due modelli simbolo di un’altra “History of Air”, certamente meno nota di quella celebrata in questo mese di marzo. La Zoom Spiridon è una scarpa molto amata dagli appassionati di running ed un vero pezzo di storia, fu infatti il primo modello messo in commercio da Nike ad utilizzare la tecnologia Zoom Air su tutta la lunghezza della suola, ad un solo anno di distanza dall’esordio di questa tecnologia sulla Zoom Alpha. L’upper in mesh e il sistema di speed lacing simile a quello della Air Max ’97 la rendevano una delle scarpe più leggere presenti allora sul mercato.

7c402bbea30a099a8184e76cbc78a9db
Retro 2005

L’enorme innovazione apportata in quegli anni da modelli come Talaria e Spiridon è visibile ancora oggi, infatti la tecnologia Zoom Air è, a distanza di quasi vent’anni, ancora ampiamente utilizzata nei modelli performance prodotti per diversi sport. Vi abbiamo già parlato di una release della Zoom Talaria programmata per il 31 marzo (qui), ma ad attirare l’attenzione di molti è stata la news di una attesissima retro della Zoom Spiridon fissata per quest’estate. A spegnere l’enorme entusiasmo è stato però il rumor secondo cui ad accompagnare un nuovo nome per il modello ci saranno alcune (si spera molto piccole) variazioni, mantenendo comunque evidente il legame con il modello originale, operazone già attuata lo scorso anno proprio con la Zoom Talaria. La speranza è che le aspettative di chi attende una nuova retro della Zoom Spiridon da quasi dieci anni non siano deluse, non ci resta che attendere nuove news e qualche immagine di questa release, come sempre qui su SNKRBX. 

Retro 2005