Nike

Published on giugno 15th, 2017 | by Marco Rizzi

0

Nike Dunk Low co.JP 2017

Nonostante siano passati “soltanto” una quindicina d’anni, il periodo di inizio 2000 in cui a farla da padrone erano Dunk e Air Force 1s sembra un’epoca lontana, con i vari continenti non ancora avvicinati del tutto da internet e le releases regionali a farla da padrone come pezzi pregiati nelle collezioni degli appassionati di tutto il mondo.

Tra le varie esclusive per i vari mercati le più ricercate e difficili da acquistare erano sicuramente quelle siglate come co.JP, contrazione di Concept of Japan che identificava modelli e colorazioni sviluppati dai creativi di Nike per il mercato del Sol Levante e spesso vendute in esclusiva proprio presso gli acccount giapponesi.

A cavallo tra 2004 e 2005 questa sigla è andata scomparendo, sostituita da nuove modalità di distribuzione ma entrando di diritto nella storia dello sneakergame. Inaspettatamente è proprio in questi mesi che Concept of Japan farà il suo ritorno sul mercato, con un pack che comprenderà tre Dunk Low: una in collaborazione con Mita, una in collaborazione con Atmos ed una in distribuzione presso i premium retailer Nike Harajuku e Nike Lab MA5.

Della Mita abbiamo già avuto modo di discutere in un articolo precedente (QUI), parliamo quindi delle altre due colorazioni che vanno a formare questo Pack che celebra il ritorno di co.JP.

La Atmos x Nike Dunk Low co.JP eredita la colorazione blu/grigia dai colori sociali dell’Università di Georgetown, mai finiti su una Dunk ed utilizzati proprio da Atmos per una Air Force One ed una Dunk Low co.JP nel 2001. In questa occasione le due scarpe sono mismatchate, con la tomaia in pelle della versione originale arricchita dal mid panel in suede e dal tallone in patent.

La terza colorazione invece è una “What the” in cui sono stati “mischiati” i colori dei grandi classici Nike Dunk, ovvero le colorazioni originali dedicate alle università americane sotto contratto con lo swoosh ad inizio anni ’80. Per la sinistra sono state utilizzate la toebox della St. Johns, la mid section della Michigan ed il tallone della Syracuse, mentre per la destra toebox della Michigan, mid section della Kentucky e tallone della St. Johns. Purtroppo il risultato non è dei migliori, il paneling semplice della dunk e la ripetizione dei colori non rendono giustizia al tema “what the”, oltre ad aver escluso dalla selezione cw stupende come la Iowa e la UNLV.

La release della Atmos x Nike dunk Low co.JP “Mismatched” è programmata per il 15 luglio presso i negozi Nike Harajuku, Nike Lab MA5 e Atmos Tokyo, mentre quella per la Dunk Low co.JP “What the” non è ancora stata programmata, ma è prevedibile sia esclusiva per gli stessi account giapponesi.

Tags: , , , ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • POTREBBERO INTERESSARTI

  • PARTNER