Nike SB Dunk High “Barber”

Aleggiano interrogativi attorno a questa Nike SB Dunk High, denominata, almeno per il momento, “Barber”; a ben vedere, nessun altro nome sarebbe più azzeccato, vista la presenza, nella soletta, di una macchinetta per capelli e di uno Swoosh composto da quelli che sembrano proprio i residui di un taglio appena eseguito, senza dimenticare i lacci, il cui tricolore bianco, rosso e blu evoca chiaramente il “barber pole”, id est “il palo del barbiere”, elemento del passato, ma rimasto nell’iconografia collettiva come simbolo dei “barber shop”.

Dove sta allora l’arcano? Sulla macchinetta appare la scritta “Fly” che, secondo parte della dottrina della sneaker-scene, sarebbe sintomatica del fatto che tale color scheme sia stato concepito da Fly Streetwear, il primo skate-store di Shanghai, sorto nel 1999. Visto che tali congetture non hanno ancora trovato conferma, tiriamo innanzi e passiamo a guardare il resto della Dunk: la tomaia è in suede nero, da cui emerge lo Swoosh bianco realizzato su due strati, è bianca anche la linguetta, mentre la suola è completamente in gomma. Keep in touch per tutti gli aggiornamenti su questa enigmatica release.

In the meantime, approfittate delle offerte di Nike Store: ulteriore 20% di sconto sugli articoli già in saldo cliccando QUI e scrivendo ENERGY20 al momento del checkout; spedizioni gratuite su tutti gli ordini, anche Nike iD, cliccando QUI e digitando JUSTDOIT.

Nike SB Dunk High “Barber” 2

Nike SB Dunk High “Barber” 3

Nike SB Dunk High “Barber” 4

 

Photo Credits: Stashedboxes

1 commento su “Nike SB Dunk High “Barber”

I commenti sono chiusi