Nike Vapor HyperAgility Cleat

Costruite, studiate e ideate per rendere gli atleti più veloci e per facilitare i cambi di direzioni repentini, queste Nike Vapor Hyperagility sono il frutto della tecnologia più all’avanguardia. Un team di esperti e atleti Nike ha studiato con dei sensori cosa succede al piede ogni volta che si fa una frenata brusca e si ricomincia subito a correre (cosa che succede nelle prove dell’NFL Scouting Combine) e successivamente ha stampato i componenti con il 3D printing. Il problema principale di questi esercizi è scivolare sul punto di arresto e cambio direzione, quindi è stata studiata una particolare geometria dei chiodini e della loro collocazione sulla suola per eliminare o quantomeno diminuire le scivolate. Fare questo in maniera sicura e producente vuol dire inoltre assicurare che il piede sia quanto più bloccato sulla suola e non tenda a ruotare all’interno della scarpa. Per realizzare questo desiderio è sceso in campo sua maestà “Il Flywire”, impegnato per la prima volta intorno a tutta la scarpa, come se fosse arrotolato. Come detto prima, è stata realizzata pensando all’agilità che si deve scatenare nel 5-10-5 ft drill o nello “shuttle” (alcune delle prove del Combine) ma non sappiamo se verranno mai usate anche per le partite NFL vere e proprie.

nike-vapor-hyperagility-cleat-1

nike-vapor-hyperagility-cleat-2

nike-vapor-hyperagility-cleat-3

nike-vapor-hyperagility-cleat-4

nike-vapor-hyperagility-cleat-5

Ecco il video che riassume la storia della nascita di queste fantastiche scarpe.

 

Photo Credits: Nice Kicks