NikeLAB Air Force One Jewel

Come vi abbiamo già raccontato in precedenza, l’Air Max 1 non è l’unica leggenda Nike a festeggiare un compleanno importante in questo 2017. Infatti, quest’anno cade anche il trentacinquesimo compleanno della Nike Air Force One e quelli a venire si preannunciano mesi ricchi di sorprese.

Oltre ad un grande ritorno in veste fashion (collaborazioni con VLONE, a Cold Wall, CdG) e inedita (l’esordio della Special Field), pare che Nike voglia reintrodurre per la sua linea NikeLAB una versione della Air Force One spesso dimenticata: la Jewel.

941912_100_E_PREM 941912_200_E_PREM 941912_600_E_PREM

Caratterizzata dall’utilizzo di uno swoosh più piccolo e bombato in gel incastonato (appunto, jewel) tra i pannelli lateriali, la Air Force One Jewel ha fatto il suo esordio a metà degli anni ’90 nei tagli Low e Mid, diventando subito una delle versioni preferite dai collezionisti NewYorkesi grazie anche ad alcune colorazioni leggendarie come la Navy/Neon e la “Goldenrod”, oltre alla Obsidian/Safety Orange “NYC”.

Lo swoosh “Jewel” è tornato su una Air Force One Low in maniera abbastanza inattesa sulla Lunar Force Low x Clot nel 2014 e viene riproposto ancor più “out of the blue” per questa collezione NikeLAB che include ben tre coppie di Air Force One Low e Mid, nelle colorazioni “Sail”, “Mushroom” e “Silt Red”.

La release sembrava essere prevista per il primo aprile, ma è stata posticipata allo scorso fine settimana sia per i flagship NikeLAB sparsi per il mondo, sia per i premium retailers Nike.

941913_100_E_PREM 941913_200_E_PREM 941913_600_E_PREM