Nuova collaborazione in programma per Nike e Stash

Sono passati quasi quindici anni da quando Stash e Nike hanno lavorato per la prima volta ad una collaborazione e, nel corso degli anni, i due si sono affermati come una delle coppie brand-artista più prolifiche dello Sneaker Game, dando vita a vere e proprie pietre miliari nella storia delle sneakers.

Dopo le varie Dunk, Air Force One, BW ed Air Max 95, questa volta è il turno della Air Zoom Spiridon, modello del 1997 che ha fatto il suo graditissimo ritorno lo scorso anno in una delle colorazioni originali ed in alcune nuove vesti come la versione ultra.

In questa occasione la Spiridon si veste della classica colorazione “Harbor Blue“, comune a moltissmi dei lavori di Stash, non solo per quanto riguarda le sneakers, con un mudguard in suede navy blue che riprende il colore utilizzato per la midsole, mentre l’azzurro è utilizzato per lo strato inferiore della tomaia e per lo swoosh. Il mesh grigio della tomaia, infine, riprende il colore dei moltissimi dettagli 3M, come le strisce del pull tab che corre lungo tutta la scarpa ed il bordo del mudguard che divide a metà la sneaker.

Non mancano i dettagli, come l’iconica freccia di Stash che sostituisce lo swoosh sul lato della toebox, lo “Spray Nozzle” pattern utilizzato in un inedito “negativo” per le insoles e le due scritte sui pull tab cuciti sul tallone: rispettivamente le tag Nike e Stash accompagnate dal logo di Subware, storico marchio streetwear newyorkese fondato proprio da Josh Franklin aka Stash.

Purtroppo non sono ancora disponibili dettagli riguardo la data o le modalità di release, continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.