Player’s Kicks: Playoffs Edition Pt. 1

La stagione NBA 2012-2013 è stata la numero sessantasette della storia ed è iniziata il 30 Ottobre con la partita tra Boston Celtics e Miami Heat. Il 17 aprile, dopo ben 82 patite di stagione regolare, il campionato si è concluso dando il via, tre giorni dopo, ai Playoff NBA.

I Playoff, per intensità, aggressività e attenzione ai dettagli, sono unici e da sempre palcoscenici perfetti per grandi prestazioni individuali e di squadra. Chi segue il basket NBA sa bene di cosa parlo, ecco perché in occasione di questa edizione dei Playoff, Player’s Kicks cambia forma con un’edizione dedicata ai PO del passato con un occhio particolare alle Finals.

Partiamo dal 1993 facendo un salto indietro di vent’anni. L’MVP di quella stagione fu Charles Barkley che guidò i suoi Phoenix Suns alle finali NBA contro i Bulls di Michael Jordan, entrambi protagonisti assoluti della stagione e dei Playoff.

La finale fu una sfida nella sfida: Bulls contro Suns, Jordan contro Barkley, Nike Air Force Max contro Air Jordan VIII.

La stagione successiva è quella della vittoria in finale degli Houston Rockets contro i New York Knicks. Il premio di MVP della stagione fu assegnato ad Hakeem Olajuwon che venne premiato anche come MVP delle Finals che finirono 4 a 3 per Houston.

Molti atleti in questa edizione dei Playoff indossarono le Nike Air Maestro, giusto per citarne alcuni: Sam Cassell, Kukoc, Robert Horry e Horance Grant.

La stagione del 1995 è l’anno in cui Penny Hardaway e Shaquille O’Neal portarono i Magic in finale per la prima volta nella storia della franchigia. Orlando fu sconfitta 4 a 0 dagli Houston Rockets e l’MVP della finali fu, per il secondo anno consecutivo, Hakeem Olajuwon.

Tutti gli occhi degli spettatori erano però concentrati sul duello tra Olajuwon e Shaq: Reebok contro Spalding. O’Neal indossava le Shaq Attaq mentre Olajuwon le Hakeem The Dream.

Il 1996 è l’anno del ritorno di Jordan al basket giocato riportando i Bulls alla vittoria, vincendo il titolo di MVP della stagione e delle Finals contro i Sonics di Gary Payton.

Jordan durante tutti i Playoff indossò le Air Jordan XI.

La stagione 1997 è quella del debutto di Allen Iverson ed è l’anno della prima finale tra Bulls e Jazz. A festeggiare sono i Bulls di MJ con indosso le Air Jordan XII contro l’MVP della stagione regolare Karl Malone.

Nel 1998 abbiamo una delle edizioni più famose della storia: l’ultimo ballo di Jordan alle Finals chiuso con la vittoria 4 a 2 contro i Jazz. Memorabile l’ultimo tiro di MJ che permise ai Bulls di vincere il sesto titolo della loro storia. Le scarpe indossate da MJ erano le Air Jordan XIV, nominate The Last Shot.

Il 1999 è l’anno del lockout ma anche l’anno del ritorno dei Knicks in finale grazie alle prestazioni di Houston e Sprewell. A sorridere alla fine sono gli Spurs di Tim Duncan e David Robinson. Il modello di scarpe più indossato in questa edizione dei Playoff sono le Nike Vis Uptempo.

La stagione successiva verrà ricordata come il ritorno dei Lakers alla vittoria superando 4 a 2 i Pacers. Guidati da O’Neal e Bryant, i Lakers vincono il dodicesimo titolo della loro storia. Se parliamo di scarpe parliamo invece delle Nike Air Flighposite, assolute protagoniste ai piedi di Allan Houston e Brian Shaw.

Nel 2001, a vincere sono ancora i Lakers battendo i Philadelphia 76ers di Allen Iverson in 5 partite.

La serie fu letteralmente dominata da Shaquille O’Neal ma a destare attenzione era la sfida tra Iverson e Kobe Bryant, Reebok Answer IV contro adidas The Kobe.

Il 2002 è l’anno del terzo titolo consecutivo per i Lakers che battono in sole quattro partite i New Jersey Nets di Jason Kidd. L’MVP della finali è ancora una volta Shaquille O’Neal coadiuvato da Kobe Bryant che indossava le Adidas The Kobe 2.

Nel 2003 la striscia dei Lakers viene interrotta dai San Antonio Spurs. Gli Speroni battono LA per 4 a 2 e raggiungono i Nets in finale. Alla seconda apparizione di fila nelle Finals, i Nets riescono a vincere due partite ma perdono la serie e il titolo 4 a 2.

Una delle scarpe protagoniste di questa edizione dei Playoff sono le Air Jordan XVIII.

Ci vediamo alla prossima edizione di Player’s Kicks per gara due della Playoffs Edition, non mancate!

 

Photo Credits: Complex