adidas

Published on maggio 15th, 2014 | by Alberto Gerin

0

Raf Simons x adidas Originals – Collezione Autunno/Inverno 2014

Un remix, si sa, non è mai ai livelli della traccia originale. Se poi parliamo delle adidas Stan Smith, allora raggiungiamo livelli di prima fascia: peccato che il signore ai piatti si chiami Raf Simons, e la sua nuova collaborazione col brand tedesco assuma una rilevanza strategica. Ad essere rielaborata non è soltanto la colorazione, ma addirittura la foratura laterale delle tre strisce, marchio indelebile di adidas, che cede il posto ad una R traforata, in omaggio al designer belga. 

Ma come, ci deludi Raf, noi ci aspettiamo sempre cose “fuori dal normale” da te! – Ecco che il resto della collezione invernale ci viene incontro, remixando alcune silhouette della scorsa stagione, e proponendo il primo paio di stivali (chiamateli pure doposcì da red carpet) con la suola da running. 
Ed ecco che il remix assume tutta la sua autonomia e porta una ventata fresca che ci spettina, e non poco. D’altronde, lui è Raf Simons.

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-01

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-02

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-03

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-04

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-05

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-06

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-07

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-08

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-09

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-10

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-11

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-12

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-13

raf-simons-x-adidas-originals-a-i-2014-14

Tags: , , , ,


About the Author

Nasce nel ’89 in un paesino del profondo nordest. Prende a manate la palla a spicchi già alle elementari e si appassiona sin da piccolo a tutto ciò che è arte. A colazione? Pane e comunicazione. Alle medie si avvicina a quel mondo sommerso fatto di America, rap e sottoculture, seguendo tutto con occhio distante ma attento, e passa gli anni del liceo e dell' "età adulta" ad interessarsi a marketing e innovazione.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top ↑
  • POTREBBERO INTERESSARTI

  • PARTNER