Road to Ginnika Expo 2k17 – The Dunkle

Durante la sua poliedrica carriera, James Lavelle è venuto a contatto più volte con il mondo delle Sneakers.

Oltre a poter essere considerato una delle più importanti figure europee nella storia dello streetwear, avendo lavorato con brand come A Bathing Ape, Neighborhood e Supreme, Lavelle ha collaborato direttamente o indirettamente più volte anche con brand produttori di sneakers, come Clarks, Converse e Nike.

La più celebre tra queste collaborazioni è sicuramente quella tra il principale progetto musicale di Lavelle, ovvero UNKLE e Nike, su una splendida Dunk High Pro SB spesso ribattezzata Dunkle.

81C2T3odmyL._SL1251_
UNKLE – Psyence Fiction (1998)

Rilasciata nel 2004, questa Dunk High si va ad inserire nel novero delle numerose collaborazioni di Nike SB con figure del mondo della musica ed è una delle più amate e ricercate dai collezionisti.

É stata la prima Dunk SB della “Pink Box Era” e, come raccontato da Futura 2000 nell’intervista ospitata nel documentario Sneakerheadz, la Pink Box fù proprio ideata per questa release e successivamente mantenuta anche per le successive che poco c’entravano con la Dunkle.

La colorblock pare il risultato di un’esposizione in negativo, con la fodera e l’outsole bianche a margine di una tomaia in pelle nera con l’utilizzo del suede rosa per l’heel panel ed il lato esterno della toebox.
A rendere davvero speciale questa sneaker è però l’utilizzo delle grafiche ideate da Futura 2000 per il progetto UNKLE durante gli anni ’90, ovvero gli atomi ed i Pointmen, sulla parte laterale della scarpa in bianco e nero, con alcuni dettagli come quelli sulle alette non solo stampati ma anche ricamati.

309079584_bada93caf4 nike-dunk-sb-futura-2

Sempre nell’intervista per Sneakerheadz, Futura racconta di come le grafiche non furono utilizzate come risultato di un suo coinvolgimento diretto nella collabo, ma proprio come elemento delle cover degli album di UNKLE.

Oltre alla versione High, Nike decise di produrre anche una versione Low della Dunk SB x UNKLE in cui la colorblock è basata sulle tonalità olive/army green con il dettaglio degli atomi su toebox e side panel in una scala molto più ampia rispetto a quella utilizzata sulla “Dunkle”. La Dunk Low x UNKLE è stata prodotta, come confermato dallo stesso Lavelle, in soli cinque pezzi senza mai arrivare alla produzione ufficiale.

Negli anni successivi le grafiche della Dunkle sono state riprese e rielaborate in diverse edizioni e colori dall’artista SBTG, ospite del weekend di Ginnika lo scorso anno.

519405
SBTG x UNKLE x Nike Custom
zhoiwdediuasprdrabyz
Ibrido Dunkle/Air Force One prodotto dalla Innovation Kitchen per Chi McBride

Come detto la Dunkle è tra le colorazioni di Dunk SB più amate e difficili da reperire. Pare sia stata prodotta in circa 1000 paia, a cui va aggiunto il fatto che nel corso degli ultimi tredici anni molte sono state non solo indossate ma anche macinate dagli Skateboard di alcuni dei meno attenti “clienti” di Nike SB, rendendo la Dunkle, come tante altre colorazioni di Dunk SB, estremamente rara.