Tutte le Nike per il BHM

Dopo gli ultimi avvenimenti nel mondo della moda, in particolare lo scandalo scoppiato in casa H&M, è sempre più utile parlare di Black History Month e quello che rappresenta il Martin Luther King Day appena trascorso. Nell’ultima campagna di Nike, “EQUALITY“, viene ricordato l’enorme aspetto inclusivo dello sport e quanto questo rappresenti uno dei valori principali del brand di Oregon.

Il progetto di Nike per questo BHM è più complesso del previsto: utilizzare la cimatica, teoria che tenta di dare un’immagine visiva alle onde sonore, per immortalare parti dello storico “I Have A Dream” di MLK.

I  colori base utilizzati sono il bianco e il nero ai quali vengono accostati gli altri due colori della bandiera del Panafricanismo: il movimento intellettuale nato per unire nello spirito tutti i popoli africani, quelli autoctoni e quelli che hanno subito la diaspora nelle Americhe.

Ogni scarpa è accompagnata da una data ricamata in oro che rappresenta un passaggio storico fondamentale per la storia degli afroamericani nel mondo (l’elezione di Barack Obama o i discorsi di LeBron James e Carmelo Anthony). Ogni scarpa rappresenta un enorme passo avanti fatto per non far sembrare la parola “EQUALITY” solo uno slogan passeggero.

Le scarpe che fanno ufficialmente parte della collezione sono LeBron XV, KD X, Kyrie IV, Mercurial Vapor XI, Air Jordan 1 Flyknit, Air Jordan 1 High, Air Vapormax Flyknit, Air Force 1 High, Air Force 1 Low alle quali si aggiungono PE come la Zoom Soldier XI, la Kobe AD e la Zoom Live 2.