Un’altra Air Jordan a tema “Do the Right Thing”

Il legame tra Spike Lee e Jordan Brand non ha bisogno di spiegazioni e/o presentazioni (gli spot con MJ hanno dato l’abbrivio, poi la creazione delle Spiz’ike, le Son of Mars – sì anche le Son of Mars – e l’ultima Air Spike 40 bastano come reference).

In realtà lo stesso legame tra Jordan e la pellicola blockbuster del 1989 “Do the right thing“, scritta e diretta da Spike, è biunivoco: dalla scena “He stepped on my brand-new white Jordans!” in cui Buggin’ Out (un Giancarlo Esposito ante Gus Fring e “Breaking Bad”) va fuori dagli stracci perché gli vengono calpestate le AJIV “White Cement”…

do-the-right-thing-air-jordans-6

 … passando al 2007, quando la AJ III è stata adornata con una cw che proprio dalla locandina di quel film prendeva ispirazione…

air-jordan-3-iii-retro-do-the-right-thing-dtrt-

… concludendo nel 2013, quando la stessa colorway fu applicata alla Son of Mars Low (ribadiamo: sì anche le Son of Mars e per rispetto di quel capolavoro che è la Jordan III “DTRT” non mettiamo foto a riguardo!).

Nel 2016 il film ispirerà una nuova cw della Air Jordan II, o meglio, a farlo sarà un personaggio specifico, cioè Radio Raheem, il colosso interpretato da Bill Nunn, il quale andava in giro con un ghetto blaster a pompare “Fight the Power” dei Puclic Enemy.

radio-raheem-do-the-right-thing

Il colorblock della AJII è caratterizzato da una tomaia in pelle prevalentemente nera con accenti celesti, suola bianca e primi tre occhielli multicolor (chiara citazione della tee “Bed-Stuy Do or Die” indossata dal personaggio).

air-jordan-2-radio-raheem-2016-4

air-jordan-2-radio-raheem-2016-3

air-jordan-2-radio-raheem-2016-2

radio-raheem-air-jordna-2-brooklyn-80

L’immaginario alla base del concept di questa Air Jordan II è sicuramente mitico, avreste preferito un diverso accostamento di colori?

La release è fissata per il 9 gennaio 2016.

Photo Credits: us11hustla